Emma Marrone ha chiuso l'evento "Santa Musica d'Autore". Lo spettacolo, promosso dal comune di Santa Margherita Ligure, ha impegnato 3 artisti italiani nell'anfiteatro Bindi nella Riviera di Levante. Il 23 giugno ha aperto le danze l'amatissimo Enrico Ruggeri; sabato 25 è stata la volta di Clementino, che ha riempito la piazza con il suo stile vero e sincero. Il 26 giugno si è concluso l'ultimo incontro con la cantante salentina.

L'intervista è stata anticipata di un'ora e mezza: puntuale alle 17, Emma si è presentata al suo pubblico ligure.

Si pensa che questa modifica sia stata necessaria per permetterle di presenziare anche alla registrazione del Coca Cola Summer Festival in Piazza del Popolo a Roma. Di fatto la Marrone alle 17.30 è fuggita via spiegando al suo pubblico che gli impegni improrogabili la richiamavano altrove.

La delusione

La verità è che si pensava di partecipare ad uno spettacolo di musica e parole, dove sicuramente sarebbero stati protagonisti indiscussi gli ultimi singoli dell'artista, tratti dal nuovo album "Adesso".

La folla era preparata e pronta ad accogliere il suo idolo con striscioni e bandane, magliette e palloncini e quando lo stesso Renato Tortarolo - presentatore ufficiale dello spettacolo - ha annunciato la fine dell'intervista, il disappunto del pubblico è apparso evidente.

È stato in quel momento che Emma ha deciso di accontentare i suoi fan. Ha sorriso rendendo complice la folla, quindi con nonchalance ha proposto "attacco io o attaccate voi?" consigliando di fatto il ritornello del suo ultimo singolo "Il Paradiso non esiste".

Le urla sono state eloquenti e alla cantante non è rimasta altra soluzione che intonare la canzone, consapevole che il suo pubblico l'avrebbe seguita senza remore.

Al termine, tra le urla degli astanti ormai in delirio, la Marrone ha ringraziato e concesso un ultimo saluto a tutti prima di scendere dal palco, dirigendosi immediatamente all'auto che l'avrebbe portata all'aeroporto. Un'intervista piena e significativa conclusasi nel migliore dei modi per tutti.

Ci si aspettava uno spettacolo differente e ricco di musica, ma nonostante tutto pare che la semplicità della giovane sia bastata da sola a conquistare i presenti.

Segui la pagina Emma Marrone
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!