Alle 18 il primo red carpet della 73° edizione del festival del cinema di venezia, presenti tra gli altri Kim Rossi Stuart, già arrivato al Lido, Chiara Mastroianni, Emma Stone, Sam Mendes, la madrina del Festival Sonia Bergamasco, Gabriele Muccino, e tantissimi altri divi del cinema e dello spettacolo. A livello istituzionale, sarà presente il Ministro Dario Franceschini. Alla cerimonia di apertura, alle ore 20, seguirà la proiezione del film "La La Land", con Emma Stone, che ha confermato la sua presenza al Lido.

Pubblicità
Pubblicità

Purtroppo non sarà presente l'altro interprete principale del film di Damien Cazelles, Ryan Gasling, impegnato per le riprese in corso di "Blade Runner 2". Sempre oggi è prevista la consegna del Leone d'Oro alla carriera a Jerzy Skolimwsky. Per gli appassionati di cinema impegnato da segnalare alle 16 in Sala Darsena un omaggio a Abbas Kiarostami, dove vi troverete immersi in contesto iraniano, mentre alle 17, alla Sala Perla, verrà proiettato "The War Show", di Andreas Dalsgaard.

Pubblicità

Presidente della giuria

La giuria del Festival di Venezia è presieduta da Sam Mendes. Nato il 1° agosto del 1965, proviene dal teatro, approdando poi al cinema di altissimo livello. A lui spetterà il verdetto finale e l'annuncio dei vincitori del Festival nel corso della cerimonia conclusiva. Tra i suoi film impossibile non menzionare "American Beauty", con Kevin Spacey, "Revolutionary Road", con Leonardo di Caprio e Kate Winset, "Era mio padre" (in realtà il titolo originale è "Road to perdition"), con Tom Hanks e Paul Newman.

Proprio quest'ultimo film venne lanciato in modo del tutto particolare grazie a una precedente edizione del Festival di Venezia, città peraltro che Sam adora, e in cui ha vissuto per alcuni anni quando da giovane studente lavorò con  la Peggy Guggenheim Collection

Gabriele Muccino

Muccino giunge a Venezia con "L'estate addosso", di cui è regista ma anche sceneggiatore (in questo caso però in collaborazione con Dale Nall).

Il film verrà presentato nella sezione "Il cinema del Giardino". La colonna sonora, inutile dirlo, è di Jovanotti (Lorenzo Cherubini) e da più parti si vocifera che il noto cantante non mancherà di fare un salto al Lido. Gabriele Muccino proprio a Venezia fece un enorme salto di qualità come regista con il "Come te nessuno mai" (1999), altro film di contesto "giovanile", così come quello che presenterà nell'edizione di quest'anno della mostra cinematografica

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto