Sono state rilasciate le certificazioni Fimi della trentesima settimana (22 luglio-28 luglio) del 2016. Tra i singoli, spicca il doppio platino rilasciato ad Alessandra Amoroso con la sua 'comunque andare' e l'oro raggiunto da Francesco Renga con 'guardami amore'.

Mengoni mattatore

Il grande atteso era Marco Mengoni. Da tempo ci si aspettava il quinto platino ed oggi è arrivato. 'Guerriero', singolo che ha fatto da traino all'album 'parole in circolo', raggiunge la bellezza delle oltre 250.000 copie vendute. Un vero successo per il cantante di Ronciglione, sempre in vetta alle classifiche e con un tour nei palazzetti fissato per il prossimo autunno che registra già quasi il tutto esaurito.

Grande successo per Sia

Arriva il quinto platino anche per 'cheap thrills', brano della cantante Sia feat. Sean Paul. La canzone ha ottenuto circa 160.000 copie su 250.000 solo da Spotify. Anche i Coldplay con 'hymn for the weekend' raggiungono il quarto platino.

Secondo nella classifica Fimi, 'black cat' arriva finalmente al disco di platino. Grande successo per il blues man italiano, considerato oltretutto che nel periodo estivo le vendite risultano generalmente più basse rispetto ad altri momenti dell'anno.

Altre certificazioni

Filastrocche, canzoncine e ninne nanne' (artisti vari) si aggiudica l'oro, mentre tra i singoli troviamo l'oro per 'tutti i miei sbagli' dei Subsonica e per 'blue (da - ba - dee)' dei Blue, canzone che ha fatto ballare tutta la scorsa generazione ma che evidentemente continua ad attrarre anche i giovani di oggi.

I migliori video del giorno

Conquista la certificazione oro anche 'marmellata # 25' di Cesare Cremonini, che recentemente dalla sua pagina facebook ha fatto sapere di essere a lavoro per la scrittura di nuove canzoni.

Le certificazioni Fimi vengono calcolate in base alle vendite settimanali, sia in formato fisico sia in formato digitale. Al momento, per il raggiungimento dell'oro si necessitano 25.000 copie, platino 50.000, doppio platino 100.000, terzo platino 150.000, quarto 200.000 mentre per il quinto sono necessarie oltre le 250.000 copie vendute.