3

Chi è appassionato di super eroi sicuramente ha visto l’ultimo film degli avengers. Sin dalla prima scena dell’appassionante combattimento a molti risulterà familiare la location. Per chi è stato in Valle d’Aosta sarà un gioco riconoscere il Forte di Bard. Questo borgo, che rientra nella lista dei borghi più belli d’Italia, è stato oggetto di un grande recupero anni fa ed è stato reso uno dei luoghi di grande attrazione turistica della regione. Lo si vede obbligatoriamente venendo dall’autostrada.

Il paesaggio circostante è di grande effetto: questo forte si erge su un’altura minore a quelle circostanti che lo lascia alla portata d’occhio di chi passa.

Da un lato di questa altura, in una sorta di insenatura naturale , si trova il piccolo borgo legato al forte e dall’altro uno strapiombo sulla Dora Baltea che sinuosa scorre verso il centro della regione.

La struttura, dopo l’attento recupero, è diventata accessibile a tutti grazie all’impianto di risalita di ascensori esterni, aggiunti in maniera sapiente da non deturpare l’insieme, ma agevolare l’accesso che diversamente sarebbe effettuabile solo tramite una salita a piedi.

Fu una roccaforte durante il periodo preromano per diventare un vera e propria fortificazione nel 1034. Oggi è un luogo di interesse storico e culturale da non perdere per chi si reca nella Valle d’Aosta.

Il forte di Bard da alcuni anni ospita delle mostre e della manifestazioni culturali di grande interesse. Il forte di Bard in questo momento aspetta tutti gli appassionati degli Avengers e non solo, in una mostra a loro dedicata.

I migliori video del giorno

L’esposizione è visitabile fino al giorno 8 gennaio 2017.

La mostra si articola in più sezioni coinvolgendo il pubblico in un'esperienza partecipativa divertente ed originale. La mostra comprende una ricca esposizione di oggetti e costumi di scena. Come si potrebbe rinunciare a vedere dal vivo il magico martello di Thor o la scuso di Capitan America?

Fashion addicted ci sono oggetti di interesse anche per voi: l’abito della vedova nera è uno dei cimeli ammirabili.

Una sezione interessante è dedicata ai filmati di backstage che sono stati girati nei paesi circostanti durante la produzione del film: da Pont- Saint Martion a Donnas. Un’occasione di vedere sotto un aspetto differente luoghi in cui magari si è fatta una passeggiata per godere delle bellezze della montagna e trasformatosi in un set. Una delle grandi iniziative della mostra è la ricostruzione di una delle scenografie del film, un’ottima occasione per sentirsi immersi in un set cinematografico e in una avventura dei mitici eroi della Marvel.

I set sono anche all’esterno perchè alcune delle parti del Forte sono state oggetto di riprese nei particolari.

Dal film si può riconoscere la salita verso L’Opera di Ferdinando ed è uno dei luoghi più visto in quanto appariva nel trailer. Dove atterra Iron man arrivato in questo luogo? Tra l’Opera mortai e L’opera Ferdinando.Ogni angolo è stato sapientemente usato per riprodurre la base dell’Hydra, la malvagia associazione che si scontra contro i super eroi Avengers . Una esposizione sia per grandi che per bambini in una location storica di grande effetto da non perdere e per sentirsi per qualche ora come in un film .