3

#Caterina Murino ha toccato il fondo. No, nessun flop o débâcle, quanto i fondali marini che raggiunge nella serietv 'Deep' realizzata per l'app Studio+ da Vivendi e disponibile in alta definizione per gli abbonati #tim da febbraio 2017.

Nel serial di produzione franco-italiana l'ex Bond girl interpreta la skipper Sofia, sorella gemella di un campione mondiale d'immersione che muore in un tragico incidente in una gara. Per conoscere le ragioni del dramma, la nostra diventerà anch'essa subacquea, col fine di dover toccare il fondo del mare per riemergere a nuova vita. Per affrontare la parte, l'attrice si è sottoposta a intense sedute di scuba-diving.

Ha fatto invaghire il primo 007 di Daniel Craig

Caterina ha così chiosato la scelta di debuttare nel mondo seriale rivolto agli utenti di smartphone e tablet: 'Mi hanno proposto di essere la protagonista di una storia di 10 minuti a puntata ed ero scettica. Poi ho letto la sceneggiatura e visto i mezzi in campo, degni del miglior cinema, e mi sono buttata'. Con lei sul set, un'altra 'debuttante' di prestigio come Ornella Muti, quasi a voler assurgere a madrina dell'attrice salita all'attenzione internazionale nei panni della Bond girl in 'Casino Royale', la prima interpretazione di Daniel Craig da 007. Un ruolo, quello della sensuale Solange che fa invaghire Bond, che le ha permesso di fare il giro del mondo al fianco di Craig nella promozione del film, conquistando l'attenzione internazionale.

Attrice per caso, testimonial umanitaria per scelta

Trasferitasi ormai stabilmente a Parigi, la cagliaritana Murino è diventata attrice - e ancor prima modella - dopo essere stata respinta due volte all'esame di ammissione alla facoltà di medicina. Già Letterina a 'Passaparola', essa è in prima fila quale testimonial di AMREF per sensibilizzare l'opinione pubblica sui problemi dell'Africa.

Su 'Playboy' e alla corte di Bob Sinclair

Passata davanti alle cineprese d'autore di Dino Risi, Luis Sepúlveda e Patrice Leconte, Murino non si è tuttavia fatta mancare l'apparizione sul primo numero del 'Playboy' italiano. Cosi come essere la diva al centro del video dell'hit di Bob Sinclair 'Far l'amore'.