Questo martedì 27 dicembre è morta all'età di 60 anni Carrie Fisher, la famosa attrice nota in tutto il mondo per aver interpretato la principessa Leila in Star Wars. Si è spenta alle 8,55(ora locale) all'Ucla Medical Center di Los Angeles dove era stata ricoverata il 23 dicembre a causa di un infarto che l'aveva colpita durante il volo Londra-Los Angeles. Era stata soccorsa immediatamente dal personale a bordo che le aveva praticato massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca ed il suo cuore dopo 15 minuti aveva ripreso a battere. Il portavoce della famiglia Simon Halls ha riportato le parole della figlia in una dichiarazione " E' con una tristezza profonda che Billie Lourd conferma che la sua amata madre Carrie Fisher è deceduta alle 8,55 di questa mattina".

La carriera di Carrie Fischer

Carrie Fisher nasce il 21 ottobre del 1956 a Beverly Hills. Era figlia d'arte: i suoi genitori erano Eddie Fisher, famoso cantante e Debby Reynolds, anch'essa attrice. La sua infanzia non è stata semplice in quanto nel '58, quando Carrie aveva solo 2 anni, il padre lasciò la famiglia per Liz Taylor, che in seguito sposò. Da ragazza frequenta il Beverly Hills High School che presto decide di abbandonare per seguire le orme materne. Nel 1973 recita in "Irene" e due anni dopo debutta nel cinema con "Shampoo". Il vero successo però arriva nel 1977, a 19 anni, quando viene scelta da George Lucas per interpretare la principessa Leila accanto a Marc Hamill e Harrison Ford( con il quale ha avuto una breve relazione), personaggio che torna ad interpretare nel 1980("l'impero colpisce ancora"),nel 1983("Il ritorno dello Jedi") e infine nel 2015 nell'episodio VII("Il risveglio della forza").

I migliori video del giorno

Nel corso degli anni ebbe ruoli in altri film come "Blues Brothers" del 1980, in "Hannah e le sue sorelle" film di Woody Allen del 1986 o in " Harry ti presento Sally". Il suo volto però rimane noto al pubblico di tutto il mondo per la principessa Leila, Leila è Carrie e Carrie è Leila. Ha definito "l'eroina della nostra epoca oltre una generazione fa" come ha dichiarato Kathleen Kennedy, presidente della Lucasfilm. Leila è stata ed è un esempio per tutte le donne dagli anni'80 ad oggi. E' forte, combattiva, indipendente, coraggiosa ed è in grado di difendersi da sola, senza la protezione di un uomo. E' un personaggio completamente alla pari di Luke o Han Solo. Non ha niente in meno rispetto agli eroi maschili della saga. I suoi colleghi esprimono il loro dolore su twitter( " Sono devastato" afferma Marc Hamill; "Sono scioccato e addolorato" scrive Harrison Ford), dolore condiviso da tutto il mondo.