Il 2016 si è concluso così come si era tristemente aperto: con la morte di un grande artista della musica mondiale. Lo scorso 25 dicembre ci ha lasciato, a soli 53 anni, George Michael, storico leader e co-fondatore degli Wham!, gruppo con il quale negli anni '80 aveva realizzato brani indimenticabili come "Last Christmas" e "Wake me up!". Il cantante, nato a Londra nel 1963, si è spento nella sua villa nell'Oxfordshire, a causa di un arresto cardiaco, dovuto con ogni probabilità ad un'overdose di eroina. Secondo quanto dichiarato su Twitter dal suo compagno l'artista si sarebbe suicidato, cosa ancora da accertare. Del resto già svariate volte in passato Michael aveva tentato di togliersi la vita, una volta buttandosi dalla sua auto in corsa.

Infatti soffriva da tempo di depressione e tossicodipendenza, problema che l'aveva portato a spendere 200.000 sterline al mese per ricoverarsi in una esclusiva clinica di Zurigo. Il musicista dopo lo scioglimento del gruppo aveva proseguito una brillante carriera da solista, vendendo oltre 100.000 di dischi e sostenendo numerose cause benefiche.

Il ricordo commosso dei fan

Grande è stata anche la dimostrazione di partecipazione ed affetto dei numerosi cortei di fan che, ancora nei primi giorni di quest'anno, si sono radunati davanti alla villa del cantante per lasciare fiori ed intonare alcuni dei suoi pezzi più celebri. Questo come ulteriore conferma di come l'ex voce degli Wham! fosse uno dei personaggi più amati dal grande pubblico, musicale e non.

2016, che anno!

Come ricordato in sottotitolo ed incipit, quello da poco terminato sicuramente non è stato un bell'anno, per il mondo della musica e dello spettacolo.

I migliori video del giorno

Infatti ci hanno lasciato, nel corso del 2016, musicisti del calibro di David Bowie (scomparso dopo una lunga malattia, compiuti da pochi giorni 69 anni), Prince (morto a soli 57 anni) ed il cantautore canadese Leonard Cohen. Ora GM, che ricordiamo qui con un video ed una traccia mp3 di due dei suoi brani più belli, entrambi frutto del sodalizio artistico con gli Wham!, sua storica band, lasciata due anni dopo: "Wake me up!"(video), e "Last Christmas" (audio), anno 1984.

Ciao George, manchi a tutti! Buon ascolto agli amici di Blasting News!