Finita la collaborazione tra Vasco Rossi e la Live Nation di De Luca, il Blasco cambia agenzia e corre ai ripari affidando le vendite a Vivaticket e nei suoi punti vendita. I biglietti non potranno essere stampati ma saranno recapitati direttamente a casa dei Fans, questo per non cadere nei terribili bagarini online gestiti da software che in pochi minuti riescono ad acquistare migliaia di biglietti per rivenderli a prezzi da capogiro sui siti di secondary ticketing. Il tutto per il concerto/evento di Vasco per festeggiare i suoi 40 anni di carriera al parco Ferrari di Modena, e lo fa con un nuovo partner, l’agenzia bolognese Best Union. Dopo la bufera che si è abbattuta sull’agenzia milanese Live Nation, Vasco e tanti artisti italiani hanno preso le distanze da lei, ma solo Vasco è stato coerente con la sua scelta perché, a differenza degli altri artisti lui ha cambiato agenzia e modalità di vendita, mentre gli altri Big, dopo un primo tempo in cui hanno denunciato l’accaduto hanno poi proseguito la normale attività con Live Nation.

Il rocker di Zocca ha avuto il coraggio di contrastare il colosso milanese, garantendo in questo modo tutti i suoi fans, e in qualche modo anche i fans degl’altri artisti. Lo stesso profetizza del “tramonto del monopolio di Ticketone” che dopo tanti anni mostra i suoi punti deboli, anzi probabilmente il vero punto debole è una sottile intesa tra la Live Nation, Ticketone e i siti di Secondary Ticket, insomma tutto lascia pensare che ci siano degli accordi preventivi altrimenti risulta difficile bloccare il mercato in questo modo.

E per non smentirci mai, solamente qualche giorno fa è successo di nuovo, nuova bufera; il concerto degli u2 a Roma previsto per il 15 luglio prossimo, dopo circa 2 ore e trenta minuti di prevendita sul sito esclusivista Ticketone, la Live Nation annuncia il “tutto esaurito” e quindi nuova data annunciata per l’indomani 16 luglio, intanto i biglietti del 15 luglio si trovano a prezzi maggiorati nei siti secondary ticketing: stesso film, stessi attori, e sempre i fans che ci rimettono.

I migliori video del giorno

La SIAE minaccia querele, denuncie, ma tanto Live Nation è sempre lì, Ticketone pure, ma il Blasco come un moderno Lancillotto, combatte tutti e non delude mai.