Alvaro Soler piace a tutti, nella sera di venerdì 24 febbraio all'Atlantico di Roma è andato in scena il suo atteso concerto, a cui ha partecipato anche chi scrive. Tantissimi ragazzi e ragazze, ma soprattutto tantissimi genitori con bambini al seguito: quella di ieri è stata una serata piacevolissima, passata praticamente in famiglia.

Il talento e la semplicità

L'Atlantico era stracolmo di gente composta, tranquilla, nessuno era fuori luogo, il palco allestito con sagome colorate: Alvaro Soler non si fa attendere per molto, sfora di quei 15 minuti circa per permettere a tutti di entrare nel locale e poi inizia lo spettacolo.

La prima canzone in scaletta è il suo ultimo successo, Animal. L'atmosfera si colora di verde amazzonia ed eccolo salire sul palco, una ventata di freschezza e simpatia. Jeans, sneakers e una t-shirt verde militare: Alvaro Soler inizia la serata con un ritmo coinvolgente che piace a tutti. La voce di questo ragazzo è veramente bella, intonata e le parole che accompagnano la Musica sono ricche di emozioni. Tra una canzone e l'altra, questo semplicissimo ragazzo baciato dalla fortuna e dal talento, ci tiene a ringraziare noi, il suo pubblico perché "Il mio successo, dipende da voi, che ci date amore e gioia nel regalarvi gioia". Questo ragazzo di Barcellona ha molto da insegnare ai suoi coetanei: nonostante la giovane età (appena 27 anni) ha già girato mezzo mondo, parla diverse lingue ed è laureato in Design Industriale.

I migliori video del giorno

Durante il concerto parla e racconta dell'amore per la sorella Lucia, alla quale ha dedicato la canzone omonima, si commuove ricordando il suo cane e parla dell'Italia come la sua seconda casa dopo la partecipazione come giudice a X-Factor.

L'Eterno Agosto di Alvaro Soler

Eterno Agosto è l'album con cui Alvaro sta letteralmente mandano in tilt l'Europa e non solo: 36 dischi d’Oro e di Platino in tutto il mondo e 450 milioni di views dei suoi video, hanno reso questo cantautore dalla faccia pulita un vero e proprio fenomeno. Soler piace non solo perché oggettivamente è un bel ragazzo, ma perché sembra sia rimasto con i piedi ben piantati a terra. Ovviamente non poteva mancare in scaletta il successo planetario di Sofia e nemmeno El mismo Sol che il ragazzo ha ricantato in una versione remix insieme alla splendida Jennifer Lopez.

Ognuno di noi ha i propri gusti musicali, ma se vi capita l'occasione andate ad ascoltare dal vivo questo ragazzo, ne vale davvero la pena.