Nel Febbraio del 1967 spuntava in acque internazionali al largo di Rimini una piattaforma ideata e costruita dall'ingegnere bolognese Giorgio Rosa. Poco tempo dopo quella stessa piattaforma abitabile fu proclamata stato indipendente, con tanto di bandiera, lingua ufficiale, francobollo, radio di stato, e così via. Il resto è storia. Quella dell'Isola delle Rose è una storia durata poco ma quanto basta per renderla ancora oggi una vicenda ricca di suggestioni, fascino e dal sapore di libertà.

A 50 anni da quell'evento, Rimini non ha mai smesso di ricordare l'isola e le vicende che ne conseguirono. Oggi più che mai le iniziative per mantenerne vivo il ricordo si moltiplicano ed ecco che l'Isola delle Rose diventa attualissima e raccontata in tanti registri narrativi. Non poteva quindi mancare anche un libro per i lettori più piccoli.

Il nuovo libro

E' il caso de "La Libertà del Mare" il nuovo libro per bambini di Salvatore Primiceri, Ivan Zoni e Luca Giorgi, edito da Primiceri Editore, che sarà nelle librerie a partire dal 2 Marzo.

E' un libro consigliato ai lettori dagli 8 ai 10 anni di età nel quale si racconta una storia di libertà nella quale viene rievocata la vicenda dell'Isola delle Rose e raccontata in una modalità originale e inedita.

La storia è interamente ambientata a Rimini dove i tre protagonisti si incontrano con le rispettive famiglie per trascorrere le vacanze estive. Il suono di una radio e le parole di un deejay che dice di trasmettere da un'isola nel mare riminese attirano la curiosità dei tre bambini, i quali inizieranno un'avventura inaspettata che li porterà a scoprire un pezzo di storia della città romagnola e a interrogarsi sul profondo significato della parola "libertà".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Libri

Nel libro, scritto da Primiceri, giurista con l'hobby dei Libri per bambini, ritroviamo tanti luoghi storici di Rimini e anche quell'atmosfera festante e allegra, tipica della città. Ma alla parola "libertà" non vengono accostati solo il mare e la rievocazione dell'Isola delle Rose. Troviamo anche una stazione radio nel cui studio si svolgono alcuni passaggi della favola. Questo perché anche la radio e la musica sono elementi di libertà.

Nella vicenda storica dell'Isola delle Rose l'emittente radiofonica ha giocato peraltro un ruolo importante: fu la prima voce dell'isola e anche l'ultima quando venne data la notizia della sua distruzione.

Le illustrazioni a colori che accompagnano la storia sono di Ivan Zoni e Luca Giorgi, quest'ultimo un riminese doc, due professionisti del fumetto che vantano collaborazioni con le principali case editrici nazionali.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto