Che Maria Maddalena l’adultera fosse la donna che Cristo decise di sposare e che volle come madre dei suoi figli non è solo la tesi fantasiosa sui quali autori come Dan Brown hanno costruito un intero romanzo di successo (Il Codice da Vinci). A quanto pare, è ciò che si trova scritto chiaramente in un libro su pergamena del 570 d.C, scritto in siriaco e attualmente custodito presso la British Library di Londra.

Cosa riporta il documento

Studiosi di tutto il mondo si stanno dedicando all’analisi approfondita di questo e altri documenti che rivelerebbero una storia molto diversa rispetto a quella che da secoli viene raccontata nei Vangeli canonici.

Il testo in siriaco proviene dal British Museum che a sua volta lo aveva acquistato da un monastero egizio, ed è costituito da 29 capitoli. Il manoscritto è al vaglio di esperti e giornalisti investigativi da parecchio tempo: i risultati di tali studi e deduzioni sono stati raccolti in un volume intitolato “The Lost Gospel” (Il Vangelo perduto). Nel documento si fa riferimento a Joseph ed Aseneth, che convolano a nozze. In realtà ci sono talmente tanti dettagli che riportano a Gesù e Maria Maddalena che gli studiosi non hanno alcun dubbio che il documento parli di loro due e del loro matrimonio.

I quattro Vangeli canonici autorizzati dalla Chiesa cattolica non raccontano molti episodi della vita di Gesù nel periodo tra l’infanzia e l’età matura, quando per un “rabbi” era obbligatorio convolare a nozze.

I migliori video del giorno

Anche se l’identità dei due sposi è celata, in altri documenti si parla di Joseph e Aseneth. Per di più gli studiosi aggiungono che alcune pagine del libro (forse quelle che contengono qualche dettaglio in più sull’unione tra i due) sono state strappate via. Qualche anno fa è stato scoperto un documento scritto in copto su un papiro in cui si legge che Gesù proferisce queste parole: “Mia moglie…”.

Maria Maddalena, figura di rilievo anche nei Vangeli

D’altronde basta leggere i Vangeli tradizionali per capire che Maria Maddalena ha avuto un ruolo determinante nella vita di Gesù, e che viene considerata dai cristiani stessi come la seconda donna più importante nella storia del Cristianesimo dopo Maria, la mamma di Cristo. Per alcuni Papi, come Gregorio Magno, la Maddalena fu soltanto una prostituta: ma nonostante tutto, che sia stata o meno la moglie di Gesù, questa donna aveva abbondantemente espiato i suoi peccati e meritava quindi il perdono cristiano.