Non è ancora uscito nelle sale e già questo film fa parlare di sé con tanto fervore. La pellicola “Loro”, realizzata dal regista Paolo Sorrentino, ha come protagonista il Cavaliere Silvio Berlusconi. Nei giorni scorsi è stato diffuso il teaser trailer che, a quanto pare, ha suscitato non solo l’interesse del pubblico, ma anche le polemiche dei diretti interessati.

Il legale di Berlusconi: valutazioni premature

L’avvocato Federico Cecconi, uno dei legali dell’ex premier Silvio Berlusconi, ha dichiarato all’ANSA che al momento è prematuro fare qualsiasi valutazione al riguardo.

Pubblicità
Pubblicità

Certo, non si esclude del tutto un’eventuale futura azione legale di querela nei riguardi di Sorrentino, anche se Berlusconi in passato non ha ritenuto opportuno agire nei confronti di Nanni Moretti, quando all’epoca uscì il suo film intitolato “Il Caimano”, che- come questo- parlava proprio di lui rappresentandolo nei lati più personali che politici.

Solidarietà dal mondo politico verso Berlusconi

C’è anche chi, guardando il trailer del film di Sorrentino, ha colto i segni di un’aggressione mediatica nei confronti di Silvio Berlusconi.

Pubblicità

Come Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia, che vede dietro la pellicola un vero e proprio “complotto politico”. Gasparri, che ha commentato il trailer durante un programma radiofonico su Radio Cusano Campus, ha dichiarato anche che sicuramente il film non avrà tanto successo.

Film di Sorrentino: le immagini del trailer

Incontri, feste a bordo piscina, coppe sportive collezionate e messe in bel vedere nel salotto, Veronica Lario ed anche il cane Dudù: queste le prime immagini della pellicola che il regista Sorrentino ha realizzato, e che vede Toni Servillo vestire i panni di Silvio Berlusconi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Silvio Berlusconi

Il film, co-prodotto in Italia e in Francia, verrà sicuramente presentato al prossimo Festival del cinema di Cannes, ma non si sa ancora quando sarà disponibile nelle sale italiane. Il cast è d’eccezione: tra gli attori, oltre a Toni Servillo, vi è Riccardo Scamarcio, Elena Sofia Ricci, Ricky Memphis, Alessia Fabiani.

Il no-comment di Berlusconi

Per ora Silvio Berlusconi non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione al riguardo.

Pare che, secondo indiscrezioni, abbia anche invitato a pranzo il regista Sorrentino. Forse è convinto che, come succede spesso, la pubblicità che si fa prima di un evento faccia più clamore dell'evento in se stesso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto