Tanta suspense e molti colpi di scena all'Eurofestival 2017. A discapito di chi, a seguito della prima serata, si è lamentato dell'andatura troppo slow del Festival, ci sono stati diversi colpi di scena nella seconda semifinale che, tra le altre cose, è stata condita anche da una proposta di matrimonio in diretta!

Proposta di matrimonio all'Eurofestival

Colei che ha avuto fortuna in amore (ma non nella competizione, dato che non è riuscita a passare alla finale di sabato 13 maggio) è Jana Burčeska, cantante macedone cui è stata fatta una proposta di matrimonio in diretta. Il suo brano synth pop "Dance Alone" l'ha vista ballare da sola sul palco dell'ESC.

O almeno così è sembrato, dato che in realtà Jana aspetta un bambino e le si è coronato il sogno di una vita nel momento in cui ha avuto la sua proposta durante un'intervista al tavolo della Macedonia. Ma le sorprese non sono finite qui.

Eurofestival, delusione per Estonia, Serbia e Svizzera

Purtroppo non sono mancate note spiacevoli e malcontenti tra i fan della competizione che hanno rimpianto alcuni artisti che non sono riusciti ad arrivare al Gran Finale di sabato sera, in diretta su Rai 1 a partire dalle ore 21:00. Tra questi, sicuramente l'Estonia, la Serbia, la Svizzera ed ancora, San Marino (che ritenta con Valentina Monetta accompagnata da Jimmie Wilson con "Spirit of the Night", dal sound disco-dance anni '70-'80).

L'Italia all'Eurofestival con Francesco Gabbani

L'appuntamento di domani sera con la finale dell'Eurofestival è davvero molto ricco.

I migliori video del giorno

Come sempre, poco spazio ad altre tematiche "spinose" e largo spazio alla musica, con tempi immediati tra una canzone e l'altra. Ad esibirsi saranno i dieci paesi sopravvissuti alla prima semifinale, i dieci che hanno passato la seconda sfida e infine i paesi che di diritto partecipano direttamente alla finale tra cui troviamo l'Italia con il nostro Francesco Gabbani, prontissimo a far esplodere Kiev con "Occidentali's Karma".

Finale dell'Eurofestival, dove vederla

Potrete seguire la finale sia collegandovi al sito internet dell'eurovision, che vi indirizzerà al canale Youtube ufficiale per la diretta streaming (che offre vantaggi diversi, tra cui l'assenza di pubblicità e di commenti dal vivo, per coloro che vogliono godersi la competizione in inglese e a 360°), sia sintonizzandovi su Rai 1, dato che per la prima volta viene trasmessa sul primo canale la finale di questo evento che prende sempre più piede anche in Italia. Grazie ai commenti di Diego Passoni e Andrea Delogu ed ai tweet più divertenti e trash del social, sarà possibile vivere l'esperienza della finale avendo anche conoscenza degli artisti e dei brani rappresentati in gara, soprattutto per chi non mastica l'inglese con facilità. L'appuntamento è quindi per sabato 13 maggio, con l'Italia che sarà il nono paese ad esibirsi.