2

Il concerto di Vasco Rossi in programma sabato 1° luglio (al parco Enzo Ferrari di Modena) è già entrato nella storia. I biglietti venduti sono infatti 213.000, a cui si aggiungeranno alcuni omaggi, per arrivare alla cifra da capogiro di 220.000 spettatori. Per chi non fosse riuscito ad accaparrarsi uno dei numerosi tagliandi, vi è una grossa novità: il concerto sarà trasmesso in diretta in 140 cinema sparsi per tutta la penisola. Ma non è tutto: c’è in cantiere anche la proiezione in alcuni palazzetti dello sport (circa 20).

I record precedenti

"Battuto il record mondiale, saremo in 220.000 a Modena", si legge sulla pagina Facebook ufficiale di Vasco.

Il record mondiale finora spettava al gruppo degli "A-Ha", che a Rio de Janeiro nel 1991 riuscirono a staccare 198.000 biglietti. In precedenza Tina Turner, sempre a Rio de Janeiro, riuscì a radunare ben 188.000 spettatori nel 1988. In Europa, e di conseguenza in Italia, il record di ingressi spettava a Luciano Ligabue, che nel concerto di Campovolo del 10 settembre 2005 (aeroporto di Reggio Emilia) riuscì a radunare 165.264 paganti (dati SIAE).

Il concerto

L'immenso palcoscenico sarà largo 150 metri, vi saranno inoltre 5 maxi-schermi e 29 torri di ritardo del suono. Il concerto, per festeggiare i 40 anni di carriera del Blasco, durerà circa 3 ore. La scaletta, rigorosamente top secret, prevede circa 40 delle sue 176 canzoni.

Sul palco saliranno Stef Burns e Vince Pastano alla chitarra, Matt Laug alla batteria, Alberto Rocchetti alle tastiere, Claudio Golinelli al basso, Andrea Innesto (sax e cori), Frank Nemola (tromba tastiere e computer) e Clara Moroni ai cori.

I migliori video del giorno

Quello di Modena sarà il 781° concerto in carriera per Vasco Rossi (per circa 20 milioni di spettatori in totale).

Come raggiungere Modena

I lavori per la realizzazione del palco sono iniziati lunedì 29 maggio. Sono previste grandi zone d’ombra, anche grazie alla piantumazione di nuovi alberi. Durante l'attesa del concerto sarà possibile giocare a calcio, beach volley e volley. Inoltre, ci saranno una mongolfiera e una grande ruota panoramica. Non mancheranno ristoranti, spazi per bambini e aree relax.

I posti auto previsti saranno 46.000, per ovvi motivi distanti dal parco, che si potrà raggiungere solamente a piedi. L'organizzazione consiglia di raggiungere Modena in treno (ci saranno treni straordinari notturni, la stazione dista circa 1 chilometro dal parco). Vista la portata dell'evento verranno posizionate barriere jersey di protezione e installate 55 telecamere di sicurezza. Complessivamente gli addetti in servizio saranno 5500.