3

Poco importa se si è divenuti fan degli Aerosmith grazie alla versione di "Walk this way" rappata dai Run DMC, oppure se i video di Crazy e Cryin' erano talmente belli da non potersi esimere dall'amare quelle canzoni...Non ha importanza se la voce di Steven Tyler ha fatto breccia allo stadio mentre, nell'attesa del fischio d'inizio, gli altoparlanti diffondevano Rag doll ed il coinvolgimento è stato immediato! Non è fondamentale commuoversi ascoltando Dream On, quello che conta è che le vostre, le nostre strade, per un motivo o per un altro, abbiano intersecato il mondo degli Aerosmith, un pianeta rock che è fatto di energia, trasgressione e tanto talento!

Steven Tyler con i Loving Mary Band

La notizia dell'istrionico frontman degli Aerosmith, pronto a varcare la "frontiera" italiana per un tris di concerti nel tour europeo con il suo progetto solista, ha fatto il giro della penisola [VIDEO] in pochi secondi.

Steven Tyler appare a molti appassionati come una sorta di alter ego americano di Mick Jagger, in realtà è un rocker con una forte personalità ed un timbro di voce riconoscibile all'ascolto dopo pochi secondi.

Il cantante neworkese è dunque pronto per fare ritorno in Italia dopo l'esperienza dello scorso anno con gli Aerosmith al Firenze Rocks, ma il tour 2018 lo vede impegnato con i Loving Mary Band e saranno protagonisti il prossimo 18 Luglio in Piazza dell'Unità d'Italia (Trieste), il 24 sarà il turno del Collisioni Festival di Barolo e il 27 al Roma Summer Fest. Per i biglietti il conto alla rovescia parte dalle ore 10:00 del 21 marzo, sul circuito TicketOne oltre ovviamente alle piattaforme che hanno ottenuto le dovute autorizzazioni.

La band...

Sul sito dei Loving Mary Band si può capire quanto tengano alla propria identità, il viaggio con una leggende del rock come Steven Tyler è di certo una opportunità, ma la loro integrità artistica è solida.

Marti Frederiksen, già nell'ottica Aerosmith nel 1997 (Nine Lives) è il tramite ideale e quando Steven Tyler gli chiede se conosce qualche musicista per suonare con lui in tour la risposta è: "Ho un'intera band!". L'Estate del 2016 è l'incipit della collaborazione con il frontman degli Aerosmith. Frederiksen insieme a Rebecca Lynn Howard, Suzie McNeil, Elisha Hoffman, Andrew Mactaggart e Sarah Tomek formano una band che si basa molto sul songwriting e che si presenta differente nel know how musicale dei singoli componenti - come sostiene Rebecca Howard -, ma poi l'insieme è coeso e funziona! Probabilmente, come sottolinea la musicista di Nashville, tutte queste differenze sono il vero valore aggiunto del sound della band.