Nei giorni scorsi Michele Monina ha pubblicato un articolo molto duro nei confronti di Sfera Ebbasta. Non è la prima volta che il popolare giornalista, scrittore e critico musicale si scaglia in maniera netta contro il trapper milanese, e difficilmente sarà l'ultima. A destare stupore, però, è il blocco dei suoi account Facebook, con ogni probabilità conseguente alle numerose segnalazioni ricevute proprio per il sopracitato articolo.

Pubblicità
Pubblicità

'Segnalato con un evidente professionismo'

Queste le parole con cui Monina, oggi pomeriggio, ha annunciato di essere tornato su Facebook, dopo questa pausa forzata di tre giorni: "Sono tornato dopo l'ennesimo blocco di tre giorni, di questo profilo, dell'altro 'Michele Mic Monina' e della pagina pubblica 'Michele Monina' per l'articolo su Sfera Ebbasta, segnalato con un evidente professionismo. Mi scuso con quanti mi hanno scritto in questi giorni, ma ero totalmente off".

Pubblicità

Successivamente Monina ha aggiunto ulteriori precisazioni nei commenti, spiegando come quest'ultimo blocco sia stato preceduto da un altro avvenuto pochi giorni prima, manifestando, inoltre, il timore di perdere tutto il suo seguito su Facebook, dato che ulteriori blocchi potrebbero portare in futuro alla rimozione totale della sua pagina pubblica.

"E' il secondo blocco in pochi giorni, potrei anche vedere i miei profili chiusi per sempre" ha risposto il critico musicale ad un utente che aveva pubblicato un commento, in suo sostegno, sotto al post.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Rap

Per Michele Monina, Sfera Ebbasta non è un artista

L'articolo della discordia, in cui Monina oltre a battezzare come 'idea idiota', nonché 'canzoncina che lascia il tempo che trova', l'ultimo pezzo di Sfera Ebbasta', stronca tutta la produzione musicale dell'artista lombardo, arrivando addirittura ad affermare che quella del Trap King di Sesto San Giovanni 'Non è arte', si intitola 'La nuova canzone di Sfera Ebbasta fa schifo, proprio come lui'.

Negli ultimi giorni il pezzo ha fatto molto discutere on line, generando ampi consensi ma allo stesso tempo aspre critiche, formulate non solo da parte dei più accaniti fan di Sfera Ebbasta, ma anche da buona parte degli appassionati di rap italiano in generale.

Nell'articolo l'autore del fortunatissimo 'Rockstar' viene criticato anche e soprattutto per la sua cattiva gestione – secondo Monina – della comunicazione pubblica nel periodo immediatamente successivo alla tragedia di Corinaldo.

Pubblicità

"Dopo la tragedia alla discoteca Lanterna Azzurra per il suo concerto, ha fatto come se nulla fosse. Maggiori sono state le sue esternazioni per essere stato escluso dalla giuria di The Voice, culminate nel singolo Mademoiselle. Totale: gli consigliamo di trovarsi un bravo manager. Ma uno bravo bravo", dichiara Monina nel sottotitolo del pezzo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto