Anche i Sex Pistols 'suoneranno' al Cinema. Dopo il successo del film campione di incassi Bohemian Rhapsody, dedicato alla storia dei Queen, e The Dirt, ispirato alla biografia dei Mötley Crüe, presto inizieranno i lavori anche per un film dedicato ad una delle band più iconiche della cultura punk, i Sex Pistols.

Il film sui Sex Pistols

Nelle sale cinematografiche il 2020 sarà l'anno dei Sex Pistols: sono da poco cominciati i lavori per il film dedicato alla storica punk band britannica. Sembra proprio che il genere del biopic sia destinato a riscuotere un successo enorme.

Pubblicità

Il compito di narrare la storia del gruppo è stato affidato alla regista Ayesha Plunkett che è già al lavoro da qualche mese alla pellicola. La casa di produzione inoltre avrebbe già iniziato il casting e avrebbe stilato una lista di attori da ingaggiare per i ruoli di protagonisti che non saranno però i membri della band.

Il film infatti dovrebbe parlare di come è nata la band e ripercorrerà la storia del manager Malcolm McLaren, proprietario di un negozio di vestiti a Londra in Kings Road, dal nome Sex, e che in seguito diventerà il manager della band, e Vivienne Westwood, stilista britannica che ha lavorato con McLaren e che dei Sex Pistols ha ideato il look e lo stile visivo.

Ayesha Plunkett spera di portare alla luce il biopic sui Sex Pistols il prossimo anno: è rimasta colpita dal grandissimo successo al botteghino di Bohemian Rhapsody, vincitore di quattro Premi Oscar e di 2 Golden Globe e spera di poter continuare su questa strada.

Le aspettative

Come sarà accolto il film su Johnny Rotten [VIDEO]e compagni? Secondo il critico cinematografico del Daily Mail, Brian Viner, "un film biografico dei Sex Pistols, per definizione, non avrà lo stesso grande appeal commerciale di Bohemian Rhapsody e Rocketman, per non parlare del nuovo film di Danny Boyle, Yesterday, ispirato alla musica dei Beatles".

Pubblicità

Secondo il critico però bisogna capire quanto il film riuscirà a cogliere della stagione del punk: "Tutto dipende da quanto è buono. Avrai amato, oppure odiato i Sex Pistols, oppure sarai stato indifferente a loro come me, ma sono stati sicuramente una band rappresentativa nella storia" ha detto Viner. "Se il film cattura davvero il significato sociale e culturale del movimento punk, con umorismo e leggerezza, allora potrebbe attingere dal potente mercato della 'nostalgia'."

I flim dedicati alla storia delle rock band non finiscono qui: a maggio infatti uscirà Rocket man, film sulla vita di Elton John, e sono in fase di lavorazione due film sui Beatles, uno diretto da Peter Jackson, che utilizzerà le riprese già effettuate dai Beatles alla fine degli anni sessanta, mentre l'altro sarà diretto da Danny Boyle e racconterà una storia surreale: Jack Malick, un cantautore senza successo, dopo un incidente si ritrova in una dimensione parallela, un mondo uguale al nostro dove però i Beatles non sono mai esistiti.

Così comincia a suonare le loro canzoni ottenendo un enorme successo.