Ci sono canzoni a cui non si rinuncia mai: e nel mondo del rock un riff di chitarra riesce a farcele amare ancora di più. E questo succede anche al chitarrista Slash, lo storico membro dei Guns N'Roses, che nel corso di un'intervista con il giornalista di Vos, Diego Tabachnik ha parlato del mondo della musica a 360 gradi ed ha rivelato quali sono, a suo avviso, i riff di chitarra più belli di sempre. Tra i suoi preferiti Rolling Stones, Led Zeppelin, e Jimi Hendrix.

Pubblicità
Pubblicità

I riff preferiti secondo Slash

Il giornalista confessa a Slash che quando ha ascoltato per la prima volta il riff iniziale di Sweet Child O’Mine è rimasto davvero estasiato. E ha colto l'occasione per chiedere al musicista quali fossero i suoi riff preferiti. E ovviamente Slash ne ha tanti, di cui non si stufa minimamente: ma non può scegliere tra quelli della sua band, i Guns N'Roses. Ecco le parole di Saul Hudson: "Non sarei mai in grado di scegliere tra i miei, sarebbe impossibile.

Pubblicità

E per quanto riguarda i riff degli altri, credo che ce ne siano sono così tanti!". Neanche per lui sembra facile la scelta. "Ricordo, per esempio, che quello di Gimme Shelter dei Rolling Stones mi ha fatto un grande effetto quand'ero piccolo...un altro è quello di Whole Lotta Love dei Led Zeppelin, così come i riff di Foxy Lady e di Purple Haze di Jimi Hendrix".

E poi ha aggiunto: "Anche col passare degli anni ci sono riff che reputo veramente incredibili, come per esempio quelli di Back in the Saddle e di Walk This Way degli Aerosmith, o anche Sabbath Bloody Sabbath dei Black Sabbath, brano che a metà ha quella piccola sezione che da sempre ho considerato come uno tra i migliori riff di sempre.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Concerti E Music Festival

E alla fine c'è un riff di Jack White che risale a tempi più recenti e penso che sia fenomenale, ma non mi ricordo come si intitoli la canzone" E per concludere scherza: "Insomma...potrei restare qui e parlarvi dei miei riff preferiti per dei giorni interi!".

Progetti futuri di Slash

Parlando dei progetti futuri, al momento Slash, dopo il reunion tour con i Guns N'Roses, rimane impegnato insieme al cantante Myles Kennedy e alla sua band, i Conspirators, nella promozione del suo ultimo lavoro in studio, Living the Dream, pubblicato nel 2018.

Attualmente il chitarrista statunitense è in tour in Argentina e resterà nel continente Sud Americano fino ad inizio giugno con molti concerti previsti in Brasile. Il 7 giugno inizierà invece la parte europea del suo tour con la data al festival rock Rock Am Ring, in Germania e nei giorni seguenti attraverserà gran parte d'Europa. Ricordiamo che Slash sarà anche in Italia a fine mese, con una data a Servigliano il 30 giugno e anche a Verona sabato 6 luglio in occasione del festival Rock the Castle.

Pubblicità

Dopo suonerà in Israele, e poi tornerà in Canada e negli Stati Uniti fino al mese di agosto: per ora l'ultima data confermata è quella di Orlando del prossimo 13 agosto. In seguito, forse dopo una meritata vacanza, potrà dedicarsi insieme ai compagni di band al nuovo album dei Guns N'Roses, sul quale si sta riversando la grande attenzione della stampa e dei fan, che sperano così di poter rivivere i grandi successi in studio della band californiana, che non realizza un album insieme dai primi anni Novanta.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto