Grande festa al Muse-Museo delle Scienze di Trento nel pomeriggio di sabato 20 luglio. Una festa d'estate, il Moon Date, per celebrare due importanti anniversari: il 6° compleanno dell'ente e il 50° anniversario dello sbarco sulla luna (20 luglio 1969).

Inoltre, per l'occasione verrà inaugurata anche la mostra Cosmo Cartoons che, partendo da un punto di vista insolito, tramite fumetti, letteratura, cinema e videogiochi accompagnerà il visitatore alla scoperta delle grandi esplorazioni spaziali.

Un pomeriggio e una serata - dalle 16 alle 2 di notte - che si svilupperanno principalmente in quattro momenti. Durante l'evento saranno disponibili dei food truck per cenare.

Il programma del Moon Date al Muse-Museo delle Scienze di Trento

Nel pomeriggio e nella prima serata (dalle ore 16 alle 21) le sale e il giardino del Muse saranno dedicati principalmente alle famiglie. L'ingresso sarà gratuito.

Si terranno giochi all'aperto, simulazioni spaziali, esperimenti, musica e laboratori, tra i quali si segnala il Nintendo Labo e la merenda per tutti. Su prenotazione si potrà scoprire cosa mangiano gli astronauti sullo spazio con la Merenda dell'Astronauta.

Alle 18, alla presenza di Guido Tonelli, spazio all'inaugurazione della mostra Cosmo Cartoons. Alle 21:15, in collaborazione con le sedi locali della Rai, il divulgatore scientifico Guido Tonelli e il filosofo Stefano Zecchi saranno protagonisti del "Dialogo fra Scienza e Filosofia pensando alla Luna".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scienza

Inoltre si potranno osservare Giove e il cielo notturno con il telescopio.

Dalle 21:45 nel parco del museo inizierà la serata musicale. Fino alle 24 si esibiranno i Pink Sonic, gruppo che prende ispirazione dalle sonorità dei Pink Floyd e, in particolare, per l'occasione faranno riferimento all'album "The dark side of the moon".

Musica, luci, laser e l'immancabile cerchio contornato da 32 teste mobili nel quale verranno proiettate immagini oniriche, disegni e giochi di luce dove l'aspetto emotivo sarà al centro dello spettacolo.

Dalle ore 24 alle 2 il gran finale con proiezioni video e musica dei performer ReactTj e Vj Sabota che utilizzeranno una speciale console costituita da un tavolo tecnologico. A seguire, l'ultima ora di musica con i dj Mister V e Fabri.

La mostra Cosmo Cartoons-L'esplorazione dell'Universo tra scienza e cultura pop

Alle ore 18 del 20 luglio il Muse-Museo delle Scienze di Trento inaugurerà la mostra Cosmo Cartoons che sarà ufficialmente aperta dal 21 luglio 2019 al 14 giugno 2020.

In equilibrio tra arte e scienza, i visitatori saranno invitati ad interagire con installazioni interattive e multimediali, postazioni audio e letture a tema, fino a raggiungere un'area giochi ideale per tutte le età. Curata in stile Pop, nel quale viene spesso usato il linguaggio del fumetto, del cinema e del videogioco, sono stati realizzati numerosi materiali sul tema dello spazio.

Particolare attenzione sarà data alla luna e allo sbarco dell'Apollo 11.

Verranno riproposti i momenti salienti dello storico evento e le emozioni dei telespettatori che lo seguirono dinanzi ai televisori. Durante la visita saranno presenti tutti i protagonisti umani e meccanici dell'esplorazione spaziale e si potranno pilotare due modelli di Rover su un terreno lunare e, grazie ad un'apposita installazione, sarà possibile camminare verso la Luna.

Gli ospiti verranno guidati nell'esplorazione del sistema solare e negli studi sulla ricerca di vita aliena, quindi potranno immergersi in uno spazio dedicato alla fantascienza e in un'area dedicata all'ottava arte, cioè il gioco e videogioco. In contemporanea alla mostra ci saranno anche workshop, laboratori ed eventi.

Cosmo Cartoons nasce da un'idea del Muse-Museo delle scienze di Trento e dalla collaborazione con il Museo del fumetto, dell'illustrazione e dell'immagine animata "WOW" di Milano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto