Un'indiscrezione del tutto inaspettata quella dell'abbandono della musica da parte di Rocco Hunt. Il rapper salernitano ha comunicato la sua scelta con un messaggio sui social e i motivi sembrerebbero legati al forte affaticamento emotivo e alla pressione piuttosto rilevante dal punto di vista lavorativo. Infatti, a distanza di ben quattro anni dalla pubblicazione del suo ultimo progetto "Signor Hunt", l'artista, non è riuscito a far uscire un nuovo album.

In più di un'occasione, in realtà, l'album del rapper era stato comunicato come "prossimo alla pubblicazione", ma non sono mai giunte le conferme ufficiali.

Rocco Hunt si sfoga e rivela i motivi della sua decisione

Abbattuto ed esausto, Rocco Pagliarulo, in arte Rocco Hunt ha svelato per quale motivo ha deciso di fare questa scelta così drastica senza andare troppo nei particolari: "Ora non me la sento più di continuare e penso sia meglio lasciarvi un bel ricordo che avete di me.

Ho realizzato diverse aspettative che non riesco a mantenere. Sento la necessità di dirvi che abbandono tutto. Purtroppo mi sembra la scelta più giusta da fare". Poi il rapper salernitano ha chiosato: "Mi hanno sottratto e mi stanno sottraendo la mia libertà. E' da tempo che vi prometto continuamente che il disco nuovo verrà pubblicato presto e per una ragione o per un'altra non riesco a condividerlo con voi".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità Concerti E Music Festival

Insomma, sembrerebbe che dalle parole di Rocco ci sia ben altro: la privazione della libertà artistica. Che le tematiche del nuovo album del rapper siano stati ritenute troppo sociali, e quindi pericolose e non pubblicabili? Come sappiamo, Rocco ha quasi sempre trattato questo tipo di argomenti, come lo ha mostrato nel videoclip di "Wake up", brano presentato al Festival di Sanremo 2015. Questa è un'ipotesi abbastanza attendibile, ma non è detto che sia davvero così: le problematiche potrebbero essere dovute dai contratti discografici che imponevano norme troppo rigide alle collaborazioni o alle scelte artistiche del rapper.

Il supporto dei colleghi: 'Rocco esci la bomba'

Nonostante la giovane età e dai pochi anni dai quali si esprime sulla scena del rapper italiano, Rocco Hunt è sempre stato molto ammirato dai suoi colleghi, i quali hanno subito commentato il suo post con messaggio di conforto e di sbigottimento. "Rocco esci la bomba! La musica è di tutti e tutti hanno bisogno della tua musica" hanno commentato i Boomdabash, la band con la quale il rapper aveva collaborato per la promozione del brano "Gente del Sud".

"Ma cosa è successo?" ha scritto un incredulo Nino D'Angelo. "Rocco è da poco che ci conosciamo ma sei un grande. Prenditi il tuo tempo, ti vogliamo bene" ha aggiunto Francesco Facchinetti, provando ad incoraggiare il ragazzo. Insomma, che Rocco si stia solo prendendo un lungo periodo di pausa dalla musica? Chissà, per ora la speranza resta l'ultima a morire.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto