Dopo anni di tentativi, la Sony music è riuscita, finalmente, a mettere online il vastissimo repertorio delle canzoni di Lucio Battisti. Il merito di questa operazione epocale è di Mogol, storico coautore delle sue canzoni più conosciute e cantate che ha dato mandato alla SIAE di raccogliere i profitti per i diritti d'autore. Le canzoni di Battisti disponibili su internet sono quelle condivise con Giulio Rapetti in arte Mogol, tutte le altre che ha scritto insieme all'altro autore storico Panella non lo sono ancora.

E' intervenuto sulla questione anche Rudy Zerby che ha dichiarato di averci provato tanto negli anni passati quando, per conto della major in questione, provò a mettere d'accordo l'autore dei testi e gli eredi di Battisti. Dalla loro pubblicazione avvenuta il 29 di ottobre si è scatenata una vera è propria battistimania su tutti i social e su internet in generale. L'hashtag Battisti è improvvisamente divenuto uno dei trend topic sui social più diffusi.

Tantissime le dichiarazioni di vip e persone comuni per commentare l'evento. Si va dalla gioia ad esternazioni più epocali che riassumono l'evento come "una vera rivoluzione per l'umanità". I più conservativi affermano che altrimenti il patrimonio e il repertorio Battisti/Mogol sarebbe andato disperso senza una digitalizzazione che lo conservasse e concedesse ai posteri.

Si potranno scaricare online diverse canzoni

Tra i titoli disponibili da ora online ci sono Per una lira, Balla Linda, Io vivrò (senza te), Un'avventura, Non è Francesca, Acqua azzurra-Acqua chiara, Dieci ragazze, i ritorni in mente, Il tempo di morire, Emozioni, Pensieri e parole, La canzone del sole, I giardini di marzo, E penso a te, Il mio canto libero, Ancora tu, Amarsi un po', Sì-viaggiare, Prendila così, Nessun dolore e Una donna per amico e tutto il repertorio condiviso con Mogol.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Concerti E Music Festival

Tutte canzoni dagli '80 fino al '94 scritte con l'autore Panella non sono state pubblicate. Battisti ha avuto una collaborazione per i testi anche con l'autore Valezia, ma al momento non ci sono notizie sulla digitalizzazione delle canzoni prodotte assieme. Le canzoni di Lucio fanno parte della memoria emozionale collettiva. Chi non ha cantato una volta una delle sue canzoni, chi non ha provato a suonare le sue melodie con una chitarra?

Non c'è momento, attimo o periodo della vita di ognuno che non sia stato cadenzato dalla roca voce di Battisti. I testi di Mogol e le melodie di Battisti sono evocative, sanno riaccendere in ognuno memorie e ricordi, così come lo fa un odore o il sapore di un cibo. Battisti è un po' la memoria e l'identità di generazioni senza tempo. Volendo fare il verso ad un tormentone scritto da Mogol e musicato da Battisti, per commentare questa notizia, si potrebbe dire: "Sarà un'avventura".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto