Il cantautore di Correggio Luciano Riccardo Ligabue, nato il 13 marzo del 1960 si è sempre esposto moltissimo nelle sue canzoni, raccontando il suo passato, presente e anche le sue aspettative verso il futuro. Da ieri sono state aperte le prevendite per il concerto "30 anni in un giorno" a Campovolo nel settembre 2020.

Aperte le prevendite per festeggiare i suoi 30 anni di carriera

Sono passati trent'anni da quando Luciano Ligabue ha scritto e inciso la sua prima canzone e vuole dedicare questo grande traguardo a tutti i suoi fan che non l'hanno mai lasciato solo, nemmeno per un istante.

Il 12 settembre 2020 festeggerà questo grande evento a Campovolo, nella nuova ''RCF Arena'', arena che ospiterà per l'occasione più di 100mila persone, così come ha annunciato il cantautore nel suo profilo Instagram. Per prenotare i biglietti è necessario andare sul sito di TicketOne e selezionare la data del 12 settembre 2020. I biglietti sono nominativi e limitati e il concerto comincerà alle ore 20,30.

La storia di Luciano Ligabue

La sua carriera come cantautore comincia nel 1978 col suo primo singolo intitolato ''Cento lampioni'', ma l'inizio della sua carriera nell'ambito musicale avviene dopo aver fondato insieme ad alcuni amici il gruppo ''Orazero'' con il quale dal 1987 partecipa a vari concorsi provinciali e nazionali con brani come ''Sogni di rock'n'roll'', ''Sarà un bel souvenir'' e così via.

Ma la prima traccia ufficiale sotto il nome di Ligabue, avviene dal 1988 quando viene scoperto da Pierangelo Bertoli che include la sua canzone ''Sogni di rock'n'roll'' nei suoi album ''Tra me e me'', ''Figlio d'un cane'' e ''Sedia elettrica''. Il primo riconoscimento come cantante avviene nel 1990 al ''Festivalbar 1990'' col Disco verde grazie al brano ''Balliamo sul mondo'', susseguito poi dalla vittoria del World Music Awards sempre nello stesso anno come miglior cantante italiano. Da quel momento in poi la vita del cantautore emiliano è stata tutta in salita; a partire dal riconoscimento della Targa Tenco ottenuta nel 1996 grazie al brano ''Certe notti'' come miglior canzone dell'anno, a seguire il Premio italiano della musica per l'album ''Buon compleanno Elvis'' riconosciuto come miglior disco.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Concerti E Music Festival

Ma la carriera di Luciano Ligabue non è sempre stata rosa e fiori tanto è vero che nel 1993, l'uscita del suo terzo album intitolato ''Sopravvissuti e sopravviventi'' non ottiene il successo sperato, anche se con una qualità di registrazione migliore dei precedenti. La svolta come cantautore avviene per Ligabue con l'incisione del disco ''Buon compleanno Elvis'' nel 1995, l'album che lo renderà popolare.

Da quel momento in poi tantissime cose sono cambiate e anche lo stile del cantautore si è modificato, attraversando tutte le fasi della sua vita, così come l'essere diventato padre con il brano ''A modo tuo'', scritto da lui nel 2013 per la cantante Elisa.

Luciano Ligabue ha uno stile semplice e schietto ed è per questo che ancora oggi nel 2019 sono tantissime le persone che partecipano ai suoi concerti e non sono solo persone grandi ma anche giovani e giovanissimi, attirati dal suo modo di scrivere e di raccontare la vita attraverso le sue canzoni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto