Anche quest'anno ritorna l'ormai consueto e tradizionale appuntamento con la 'Befana del Vigile', manifestazione che vede impegnati i ragazzi del N.V.P.C. (Nucleo Volontari Protezione Civile) di Pomigliano d'Arco (Città Metropolitana di Napoli). L’arzilla e simpatica vecchietta attraverserà in volo l’intera piazza, sorretta da corde e funi speciali, tra la meraviglia e la curiosità dei più piccini soprattutto, regalando alle famiglie pomiglianesi e non uno spettacolo unico nel suo genere, all’insegna del divertimento e della golosità.

La Befana del Vigile il 6 gennaio

L'appuntamento è fissato per le ore 11:30 di lunedì 6 gennaio 2020, giornata dell'Epifania, appunto. La Befana si calerà dal campanile della Chiesa di Maria Santissima del Carmine in piazza Municipio, distribuendo dolci, caramelle e leccornie varie ai bambini presenti ad attenderla. L’evento, giunto quest'anno alla sua ottava edizione consecutiva e inserito nel programma del cartellone delle manifestazioni natalizie, gode del patrocinio dell'amministrazione comunale di Pomigliano d'Arco, guidata dal primo cittadino, il Sindaco Raffaele Russo, in collaborazione con l'assessorato alle Politiche sociali, con a capo l'Assessore Mattia De Cicco.

Fondamentale per la buona riuscita della kermesse la collaborazione con il comando di Polizia Locale di Pomigliano d'Arco, l'istituto di vigilanza privata 'Security Service' e la F.I.T., Federazione Italiana Tabaccai.

Una Epifania tra beneficenza e solidarietà

A rendere possibile l’evento è stato Luigi Maiello, comandante della Polizia Municipale, che ha promosso l'iniziativa, coinvolgendo i volontari di protezione civile e due figure professionali altamente qualificate: Mario Nappi, caposquadra del corpo nazionale dei vigili del fuoco in servizio presso il comando provinciale di Napoli, e l'ingegnere Pasquale Beneduce, membro del gruppo di P.C.

e specialista dei soccorsi speciali. Anche quest'anno sarà una giornata dell'Epifania all'insegna della beneficenza e della solidarietà. I cittadini potranno donare beni che saranno poi consegnati alle persone più bisognose: in piazza Municipio, infatti, sarà allestito un gazebo per la raccolta di generi alimentari e non, derrate alimentari, indumenti e altri articoli di prima necessità che verranno elargiti alle famiglie meno abbienti, individuate dalla Caritas e dall'ufficio assistenza dell'assessorato ai servizi sociali.

Durante l'evento, inoltre, i volontari della protezione civile distribuiranno brochures, opuscoli e altro materiale informativo inerente il piano di emergenza della Città di Pomigliano d'Arco (NA).

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!