Tedua ha diffuso nel corso della serata di ieri, 2 gennaio 2020, un freestyle, accompagnato da un video, con cui ha annunciato la pubblicazione di un nuovo album per il 2020, pur senza fornire alcuna data ufficiale. A suscitare l'entusiasmo dei fan, ancor più dell'annuncio del nuovo progetto, sembra però essere stato anche e soprattutto il freestyle in sé.

Non si tratta di un'improvvisazione, il termine freestyle nel Rap viene ormai utilizzato sia per descrivere la pratica di inventare rime sul momento che per definire delle strofe scritte e memorizzate dall'autore, che non possono però essere considerate come un vero e proprio brano.

Nonostante secondo qualcuno si tratti di una definizione impropria, questa seconda accezione è ormai, di fatto, diventata di uso comune tra gli appassionati di hip hop.

Le liriche di Tedua, sicuramente sentite, ma anche e soprattutto molto dense a livello di rime, questa volta hanno convinto tutti, inclusi molti colleghi del rapper cresciuto tra Genova e Milano.

Da Marracash a Ensi passando per Emis Killa e Night Skinny: Tedua convince il rap italiano

Tantissimi pezzi grossi della scena rap italiana, sia rapper che producer, hanno infatti voluto commentare il contenuto pubblicamente, manifestando sempre e solo apprezzamenti per il testo o più generici attestati di stima e affetto nei confronti di Tedua.

"Le rime quelle belle, che fanno bene", ha infatti commentato Ghali, esprimendo quello che sembra essere un sentire comune di tantissimi appassionati di rap italiano che in queste ore stanno manifestando apprezzamenti per il testo.

"Che bomba. Bravo Mario, viva il rap e l'attitudine. Luv ya", ha invece aggiunto poco dopo Emis Killa, protagonista in questi giorni di diverse polemiche, una relativa ai guadagni dei rapper, l'altra ad una classifica diffusa dal magazine musicale Rolling Stone.

Poco dopo anche Marracash, pur 'limitandosi' a commentare con l'immagine di un uomo che solleva i pesi, ha evidentemente manifestato il suo apprezzamento nei confronti del giovane collega, e come lui anche Wayne e Tony Effe della Dark Polo Gang, Sick Luke, Night Skinny, Cromo, Ensi, Mecna, che ha commentato con un 'Ti voglio bene bro', nonché Rkomi, che ha dichiarato 'Mamma mia che facciamo'.

Mezzo milione di views in sedici ore

A circa sedici ore dalla pubblicazione – il video è fuori dalle 21:00 di ieri – la clip caricata sulla pagina ufficiale di Tedua conta già 570mila visualizzazioni, in crescita continua e tutt'ora costante, nonché oltre 10mila commenti, quasi tutti positivi, se non addirittura entusiasti.

A questo punto ai supporter di Tedua non resta che attendere ulteriori anticipazioni sul prossimo album, che, se il rapper sarà di parola, uscirà entro la fine del 2020.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Segui la nostra pagina Facebook!