"È di tutti voi. Voi, che avete voluto regalare un vostro sorriso, attraverso le vostre clip e in poco più di 24 ore ci avete mandato quasi 1.000 contenuti". Sono queste alcune parole che Nek ha voluto dedicare ai suoi fan che hanno contribuito alla realizzazione del video ufficiale del suo nuovo singolo 'Perdonare', uscito nelle radio venerdì 10 aprile. Il cantautore emiliano ha lanciato un'iniziativa tramite i suoi social invitando i suoi fan a registrare una clip riguardante proprio il suo ultimo singolo. Il risultato è un assemblaggio di diverse istantanee fra le quali spicca anche la presenza di sua moglie e delle sue figlie.

Nek era al lavoro per realizzare il suo ultimo album dal titolo 'Il mio gioco preferito' ma l'emergenza Coronavirus ha portato il cantautore a fermare la registrazione. Ha voluto però lanciare uno dei singoli che saranno presenti nello stesso, ovvero 'Perdonare'. L'iniziativa di coinvolgere i suoi fan nella realizzazione del video ufficiale del suo ultimo singolo nasce proprio per 'combattere' questo momento difficile che l'Italia e l'Europa intera stanno vivendo a causa dell'emergenza Coronavirus.

Il nuovo video di 'Perdonare' realizzato con l'aiuto dei fan

Il singolo 'Perdonare' è stato scritto da Nek circa 8 mesi fa insieme a José Louis Pagan, Diego Cantero, Valerio Carboni e Giulia Anania.

Un testo che si sofferma sull'amore e che rappresenta un grido di speranza. Fra le frasi spiccano: "Rialziamoci da terra, ripartiamo da qui, se ancora due destini dicono di sì. Lo so che cambierà, cambierà e se cambierà amare è perdonare, perdonare". Lo stesso Nek si è voluto soffermare su altri tre singoli che saranno presenti nel suo nuovo album: ci sarà una nuova versione di 'E da qui', successo del 2010 oltre a due nuovi singoli intitolati 'Amarsi Piano' e 'Ancora si'.

In questo periodo di quarantena il cantautore ha deciso di sposare la causa in favore dei tecnici incaricati al montaggio di palchi per allestimenti di concerti o spettacoli teatrali, tecnici fonici e delle luci. Tale settore infatti ha subito molto l'emergenza Coronavirus ma nonostante questo hanno avviato un'iniziativa denominata #chiamatenoi.

L'iniziativa #chiamatenoi

I tecnici del settore della musica e dello spettacolo hanno deciso di non aspettare che arrivasse l'aiuto da parte del Governo e hanno avviato l'iniziativa #chiamatenoi. In poche parole hanno voluto mettere a disposizione le loro competenze per rendersi utili nella realizzazione di strutture ospedaliere, fisse o mobili. Proprio Nek ha voluto elogiarli sottolineando come abbiano avuto una grande idea, un gesto che rappresenta a pieno tutta la loro sensibilità e solidarietà a chi in questo momento sta subendo maggiormente l'emergenza Coronavirus.

Segui la nostra pagina Facebook!