Dopo 25 anni in Rai, otto dei quali alla guida di Rai Fiction, Eleonora Andreatta lascia l'azienda di viale Mazzini e approda a Netflix.

Dal 2012 ad oggi, Eleonora Andreatta ha lavorato alla produzione e co-produzione di oltre 500 ore di contenuti: serie, miniserie e tv movie per Rai 1, Rai 2 e Rai 3, senza trascurare l'importanza della rete, producendo importanti contenuti anche per Rai Play. Tra i progetti più fortunati si ricordano: "Il commissario Montalbano", "Imma Tataranni", "Il commissario Maltese" e la recente "Doc".

L'addio alla Rai

In questi ultimi anni in Rai Eleonora Andreatta ha dimostrato di avere una visione internazionale, investendo in co-produzioni importanti come ad esempio: "L'amica geniale", "I Medici" e "Il nome della rosa", sperimentando in nuovi linguaggi più moderni e in generi diversi.

Nelle scorse ore la diretta interessata ha affermato: “Non è stato semplice prendere questa decisione e so quello che lascio e quanto debbano alla Rai la ricchezza e l’esperienza che porto con me”.

Netflix si accaparra quindi una preziosa risorsa, esperta e professionale, a conferma del fatto che il colosso americano punta al meglio in ogni paese. Con questo nuovo innesto, Netflix dimostra di essere sempre più intenzionata a investire nel made in Italy e punta così a uno dei massimi esperti di storytelling italiano.

L'addio di Andreatta alla Rai è stato confermato anche dall'azienda di viale Mazzini, la quale in una nota delle scorse ore ha spiegato: "Tinny Andreatta è stata una risorsa importante nella crescita della nostra azienda".

Eleonora Andreatta inizierà con Netflix a luglio

La conferma della nuova collaborazione di Andreatta è arrivata nelle scorse ore anche da parte di Netflix, la quale ha spiegato che la professionista "guiderà il team che sviluppa e crea le serie originali italiane per il servizio di intrattenimento globale, e riporterà a Kelly Luegenbiehl, vicepresidente delle serie originali Emea (Europa, Africa e Medio Oriente) per Netflix".

L'ex direttrice Rai, andrà a sostituire Felipe Tewes, che ha ricoperto il ruolo di direttore delle serie originali italiane per tre anni.

Tinny Andreatta lascia un team che ha saputo stare al passo con i tempi e porta le proprie competenze al gruppo statunitense, colosso globale dell'intrattenimento, che recentemente aveva annunciato tanti importanti novità, tra cui il lancio di cinque nuove stagioni di show originali italiani.

Non mancheranno nuovi e originali progetti targati Netflix anche sotto la guida di Eleonora "Tinny" Andreatta.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!