Nonostante il periodo di lockdown abbia messo a dura prova il mondo della musica, c'è chi come i Maneskin non ha mai smesso di produrre. Il gruppo ha così presentato il nuovo singolo, "Vent'anni", lanciando il video online a fine ottobre ed apparendo in tv per pubblicizzarlo sia domenica scorsa a Che Tempo che fa su Rai3, il programma presentato da Fabio Fazio, che giovedì ad Amici di Maria De Filippi.

La band rivelazione di X-Factor edizione 2018 in pochi anni ha raggiunto le più alte vette delle classifiche italiane, premiata con 12 dischi di platino e 5 dischi d'oro. Il gruppo nato a Roma è formato da Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi e Ethan Torchio.

I ragazzi si conoscono dai tempi del liceo e hanno deciso di dedicare il nome del gruppo alle origini danesi di Victoria: Maneskin è infatti una parola danese e significa "chiaro di luna".

Il brano è stato scritto da Damiano e dalla band durante il lockdown: si tratta di una lettera aperta a chi ha adesso vent'anni ma anche a chi non li ha più. Un incoraggiamento ai ragazzi ventenni di oggi a non farsi abbattere dalle avversità e, a coloro che sono stati ventenni, a non dimenticare come ci si sentiva a quell'età. Tutta la campagna di lancio è stata seguita dal fotografo Oliviero Toscani. Il brano esce dopo due anni dal successo dell'album "Il ballo della vita", in cui sono inseriti i brani più celebri come "Torna a casa" e "Morirò da Re".

Maneskin, progetti per il nuovo anno

Come avevano già annunciato sui social, per il prossimo anno sarà pronto anche il nuovo album della band. C'è il massimo riserbo su tutto il progetto, ma una cosa è certa: i ragazzi hanno bisogno del loro pubblico. Per questo non vedono l'ora di presentare il nuovo album live, non appena si potrà: "La nostra musica non può essere fatta al computer, abbiamo bisogno di stare insieme, guardarci".

Nell'ultimo anno, prima della pandemia, i Maneskin hanno trascorso un periodo di formazione a Londra, che li ha portati lontani dalle scene. Sono girate voci su un loro possibile scioglimento, in realtà erano solo volati all'estero per imparare ancora di più sul mondo della musica. Londra è stata per loro una scuola di musica a cielo aperto, l'occasione giusta per imparare nuove modalità da immettere nel futuro progetto discografico.

Maneskin e il coronavirus, contagiati due membri della band

Il gruppo, purtroppo, in questo momento fa parlare di se non solo per questioni musicali: "Come abbiamo provato anche noi sulla nostra pelle, basta nulla per essere contagiati". Con queste parole Damiano e Victoria, rispettivamente il cantante e la bassista dei Maneskin, hanno infatti annunciato ieri sul loro profilo Instagram di essere positivi al Covid-19: "Al momento stiamo tutti bene e naturalmente in isolamento - comunicano i ragazzi - Rimanete distanziati e usate le mascherine. Noi vi abbracciamo e continuiamo a scrivere musica, da casa".

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!