Nelle prossime settimane, su Rai 1, arriverà in prima serata la nuova fiction Lolita Lobosco con progagonista Luisa Ranieri. Gli episodi sono stati girati in parte a Roma, ma anche tra Monopoli e Bari nel periodo estivo. La serie è liberamente ispirata ai romanzi di Gabriella Genisi. La regia è di Luca Miniero che ha diretto sia Benvenuti al Sud che Benvenuti al Nord. La fiction è prodotta dalla Zocotoco Film di Luca Zingaretti, marito della Ranieri. Nel cast, oltre a Luisa Ranieri, Filippo Scicchitano, Jacopo Cullin , Giovanni Ludeno e Lunetta Savino che interpreterà la madre di Lolita.

Vice questora pugliese

Lolita Lobosco avrà il ruolo di vice questora in un commissariato di polizia di Bari. L’impresa, per la protagonista, non sarà del tutto semplice: a quarant'anni, in polizia (un ambiente prettamente maschile) con la quinta di reggiseno e con il nome di Lolita. Intervistata da Repubblica, Luisa Ranieri ha dichiarato che, nonostante l'ambiente, il suo personaggio "fa il suo lavoro senza rinunciare alla sua femminilità e non gli interessa il giudizio degli altri".

La protagonista in sostanza, per combattere il pregiudizio e l'ostilità dell'ambiente, rimarrà se stessa con tutta la sua bellezza e mantenendo quel tanto di malizia femminile che talvolta può servire. Sarà ironica, empatica, sexy e indipendente: un mix di fattori che preannunciano successo sullo schermo.

Tornata a Bari dopo un periodo di lavoro nel Nord Italia, sarà a capo di una squadra di polizia di soli uomini. Non avrà bisogno della sua sensualità per farsi rispettare, ma a questa non rinuncerà, dimostrando di essere una donna di carattere e spiritosa. Insomma una figura istintiva e, aggiunge la Ranieri, "moderna, che si dedica alla carriera e non pensa alla maternità".

La fiction assumerà una declinazione al femminile del giallo all'italiana mischiato alla commedia rosa.

Trailer della fiction

Lolita Lobosco è una donna in carriera e il poco tempo libero non le ha permesso, nel corso degli anni, di avere una relazione sentimentale importante. Il desiderio di indipendenza, prima scusa per non impegnarsi in relazioni amorose, è solo la superficie.

In realtà quello che la blocca è un particolare importante nella sua storia famigliare.

Tuttavia, tra una indagine e l'altra, la sua amica magistrata Marietta (invischiata in vicende extraconiugali) le presenterà il bellissimo giornalista Danilo. Trentenne fascinoso a cui Lolita non sarà indifferente. Nonostante la freni la differenza di età, nascerà tra i due un'appassionante storia. Questa la farà riflettere su come mettersi in gioco nella vita e soprattutto nell'amore.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!