5 curiosità su Loreen, vincitrice di Eurovision 2023: è stata anche produttrice artistica

5 curiosità su Loreen, vincitrice dell'Eurovision 2023: è anche produttrice per reality
5 curiosità su Loreen, vincitrice dell'Eurovision 2023: è anche produttrice per reality

Una selezione di curiosità su Loreen, cantante vincitrice dell'Eurovision Song Contest 2023: ha origini marocchine e ha esordito in un talent show

Non perdere le ultime news
Clicca sull’argomento che ti interessa per seguirlo. Ti terremo aggiornato con le news da non perdere.
Clicca e guarda il video
L'Istituto Luce ha compiuto 100 anni, tante le iniziative durante tutto il 2024

Loreen, nata il 16 ottobre 1983 a Malmo, in Svezia, è la vincitrice dell'Eurovision Song Contest 2023, evento musicale che si è tenuto all'Arena di Liverpool con il brano Tatoo. La sua canzone racconta una storia d'amore travagliata, il cui sentimento è talmente forte che non può essere cancellato.

Di seguito cinque curiosità sulla cantante che ha rappresentato la Svezia alla manifestazione canora europea.

1

Il suo percorso all'Eurovision 2023

Loreen aveva precedentemente vinto il Melodifestivalen 2023 svedese con Tatoo. Nella finale di Eurovision i rappresentanti delle 37 giurie nazionali hanno attribuito i classici dodici punti, che hanno determinato la prima classifica parziale. Infine, l'artista svedese ha vinto la kermesse musicale europea, ottenendo un totale di 583 punti: 340 punti dalle giurie nazionali e 243 voti dal televoto.

2

Ha origini marocchine

Loreen ha origini marocchine. Infatti, è figlia di due immigrati berberi originari del Marocco, che divorziarono quando era molto piccola. Si trasferì con la madre e i suoi sei fratelli minori a Västerås, in Svezia.

Content sponsored by Outbrain