La pelle chiara va molto di moda in Thailandia ma, il desiderio di schiarire il proprio corpo sta raggiungendo limiti impensabili, interessando addirittura l'organo riproduttore maschile. Tutto ha avuto inizio circa sei mesi fa [VIDEO]. Un uomo si è presentato al Lelux Hospital di bangkok, chiedendo uno sbiancamento del suo organo genitale. Secondo il thailandese, il suo pene con il passare del tempo si era molto scurito e voleva che glielo sbiancassero. Il Leluz Hospital ha effettuato all'uomo lo sbiancamento tramite il laser; il paziente si è mostrato soddisfatto del risultato ottenuto.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Curiosità

La notizia si è diffusa a macchia d'olio e sono moltissimi gli uomini che richiedono lo sbiancamento. La clinica attualmente tratta un centinaio di sbiancamenti al mese.

L'ospedale della capitale della Thailandia è famoso per i suoi interventi estetici e chirurgici

Il Lelux Hospital di Bangkok non è nuovo a trattamenti estetici e chirurgici particolari.

Qualche mese fa, ha praticato su una donna, che non era soddisfatta dalla forma del suo organo genitale, un trattamento denominato "Vagina 3D". In quel caso, i medici hanno prelevato dalla paziente il grasso corporeo in eccesso usandolo per rimpolparne i genitali. Il trattamento di sbiancamento ha un costo di circa seicentocinquanta dollari; per raggiungere il risultato ottimale sono necessarie cinque sessioni di trattamento. Il medico che gestisce il reparto di dermatologia riferisce che i suoi pazienti sono compresi in una fascia d'età che va dai ventidue anni ai cinquantacinque sono in gran parte appartenenti alla comunità gay. La clinica di Bangkok oggi vanta un ottimo giro d'affari anche se non mancano le critiche di razzismo di cui è accusata. In Italia inizia a esserci un certo interesse [VIDEO] per la pratica di sbiancamento anale.

Nel bel paese è l'unico permesso. Si usano preparati di idrochinone. Il trattamento va sempre effettuato in centri specialistici perché i rischi sono molto alti. L'idrochinone può creare un ispessimento delle fibre creando delle macchie scure permanenti. Il nostro consiglio è, che se proprio si ritiene necessario effettuare uno sbiancamento di una parte del corpo così delicata e nascosta sia fondamentale affidarsi a professionisti specializzati in questo campo. L'uso improprio di prodotti chimici può creare gravi danni. Le ustioni chimiche in una zona così delicata sono molto probabili se non si interviene correttamente e va sempre ricordato che l'uso di alcune sostanze può a lungo andare provocare il cancro

.