Il 1 febbraio 2019 prenderà il via la kermesse canora che terrà incollato allo schermo il pubblico televisivo di Rai 1 fino all' 8 febbraio. Il conduttore e direttore artistico del settantesimo festival di Sanremo sarà il conduttore Amadeus.

Amadeus annuncia volti nuovi sul palco con lui

Il presentatore dalle pagine del 'Messaggero', nonostante sia ancora tutto blindatissimo, ha rivelato qualche qualche dettaglio su questa nuova edizione. Amadeus ha [VIDEO]spiegato di volere accanto a sé sul palco a guidare la kermesse canora due donne e un uomo, specificando che si tratterà di volti nuovi.

Queste parole escludono un eventuale ritorno di Belen Rodríguez sul palco dell'Ariston. Il conduttore ha asserito che a malincuore dovrà rinunciare alla presenza accanto a sé della moglie Giovanna Civitillo, spiegando che se avesse scelto la Civitillo come compagna di lavoro si sarebbe scatenato il finimondo. Per quello che riguarda l'intervento sul palco dell'Ariston dei conduttori delle edizioni passate, Amadeus ha detto che qualcuno sicuramente sarà presente anche se non è nelle sue intenzioni fare una parata.

L'unica certezza è che Fiorello sarà sul palco festivaliero anche se ancora non si è a conoscenza dello spazio che occuperà. Amadeus ha dichiarato che l'artista siciliano potrà gestirsi l'intervento come meglio ritiene asserendo che la cosa importante è che resti in scena il più a lungo possibile. Amadeus ha rivelato al Messaggero che 35 anni fa mentre lavorava con Fiorello a Radio Deejay i due si erano ripromessi di fare Sanremo insieme e quest'anno finalmente potranno realizzare questo sogno.

L'edizione di Sanremo 2020 sarà all'insegna della tradizione

Amadeus ha voluto chiarire che la settantesima edizione del Festival di Sanremo [VIDEO] sarà realizzata rispettando la tradizione; quindi al centro della scena curata da Gaetano Castelli torneranno i fiori sanremesi. In nome della tradizione ci saranno anche le 'nuove proposte' che torneranno in gara staccate dai big della canzone italiana.

Amadeus ha voluto spiegare questa scelta asserendo che farà di tutto per dare visibilità ai giovani facendo sentire le loro canzoni ovunque, anche sul palco dello show di fine anno targato Rai 1. L'idea di ripresentare la categoria 'nuove proposte' è sorta proprio per fare in modo che i giovani non si giochino tutto in una notte e allo stesso tempo per evitare che i big, che hanno una carriera solida alle spalle, siano sorpassati da qualcuno che non ha ancora una storia musicale.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Amadeus ha inoltre spiegato che lunedì inizierà la selezione dei Big che quest'anno saranno 22, nonostante il regolamento preveda che siano 20 i campioni a sfidarsi sul palco. Un'altra novità sarà il Dopofestival e il Question Time. Entrambi non saranno trasmessi da Rai 1 ma andranno in onda si RaiPlay.

Segui la nostra pagina Facebook!