La radice di curcuma, antichissima, proveniente dall'India, dall'Asia, e dalla Malesia, ha importanti effetti curativi per il nostro organismo oltre che ridare alla pelle linfa vitale nuova, ed attenuare rughe ed inestetismi provocati dal tempo e dall'età.

Origini della radice della Curcuma fonte di vita

La Curcuma [VIDEO] è una radice molto antica, impiegata nella medicina ayurveda da più di 5000 anni una fonte inesauribile di effetti benefici per tutti compresi i bambini, è una pianta che cresce spontaneamente arrivando fino ad un metro di altezza, ma la parte essenziale quella benefica ricca di sostanze quasi miracolose per l'essere umano è senza dubbio la radice, che viene raccolta nella stagione autunnale, la si può usare fresca o essiccata e macinata.Pare che questa manna venne scoperta da Marco Polo circa nel XIII secolo.

Per alcune popolazioni asiatiche la curcuma indica fortuna, infatti la indossano durante le nozze per avere la benedizione dei loro dei.

Le principali proprietà benefiche della Curcuma

Le principali proprietà della curcuma sono: "proprietà antinfiammatorie specialmente per ciò che riguarda le articolazioni, azione depurativa aiuta il corpo ad espellere le tossine in eccesso, antiossidante questa spezia combatte la formazione di radicali liberi e l'ossidazione cellulare, antitumorale, questo perché blocca l'avanzare delle cellule tumorali in particolare al fegato, al colon, alla pelle, ai reni, è molto indicata per i fumatori prevenendo il tumore ai polmoni, cicatrizzante si può applicare fresca su eritemi ferite e punture d'insetti, E' un ottimo stabilizzatore glicemico raccomandata per casi di diabete, in quanto la curcuma è altamente ipoglicemica, e digestiva, favorendo l'attività gastrica, neuro protettivo, ostacola le patologie neurovegetative come l'Alzheimer, Antibatterico, ottimo coadiuvante per fare da barriera contro i batteri esterni, protettore cardiovascolare favorisce enormemente la circolazione del sangue aiuta a regolare il colesterolo e protegge dagli infarti, funzione antispastica, regolarizza l'intestino.

Applicazioni terapeutiche per l'organismo

Curcuma come bevanda ayurveda: si prepara con latte, acqua, miele si ottiene una bevanda digestiva ed antinfiammatoria.Curcuma come tisana: acqua bollente un cucchiaio di miele succo di limone ed un pizzico di pepe nero, il pepe è ottimo per assorbire le proprietà della curcuma, ottimi rimedio per il raffreddore, solitamente si dice che il raffreddore non ha cura, con la curcuma adesso si può preparare una bella tisana gustosa e benefica che finalmente ci può liberare dall'odioso raffreddore.

Applicazioni interessanti e provvidenziali per la cura della nostra pelle

Preparare una salutare maschera per il viso con la curcuma è tutt'altro che difficile, 2 cucchiai di curcuma macinata con farina di riso yogurt olio di cocco e l'indispensabile miele, questa maschera ideale per punti neri e brufoli va lasciata agire sul nostro viso per almeno 20 minuti.

Maschera per il viso contro le rughe, un cucchiaino di curcuma macinata insieme alla farina di riso, aggiungere dell'olio di mandorle, alcuni cucchiai di panna, fare un impasto che non sia né troppo denso né liquido ed applicarla sul viso possibilmente con un pennello per circa 15 minuti e risciacquare, se la pelle risulta un po gialla niente paura è normale utilizzare del detergente.