A determinare l'insorgere di queste particolari tipologie, infatti, non sarebbe soltanto lo stress, ma bensì alcune professioni, che a lungo termine, possono danneggiare la Salute.

Lo studio è stato condotto dall'Università di Sichuan in Cina. Questo dimostra che, alla base della formazione di patologie tumorali, e in particolare modo per l'universo femminile, vi sono i lunghi turni notturni ai quali molte categorie di lavoratrici sono sottoposte.

Il problema sembra essere legato ai turni notturni

Questo studio, realizzato nel 2017, ha comunque analizzato un'enorme quantità di articoli e casi specifici ed è arrivato alla conclusione che, per tutte le donne che si sottopongono a interminabili turni notturni per un periodo di tempo relativamente ampio, la percentuale di possibilità di contrarre una delle patologie in questione è del 19%.

Di questa percentuale di popolazione le tipologie di tumore più diffuse sono:

  • pelle
  • mammella
  • gastrointestinali

Un altra variabile da prendere in questione, riguarda la località in cui i soggetti vivono.

Lo studio è stato realizzato su campioni di persone provenienti dal Nord America, dall'Europa, dall'Australia e dall'Asia e da questo si evince che il rischio di contrarre un tumore mammario appare più elevato soltanto in Europa e in Nord America.

Qual è la categoria più a rischio?

La categoria più a rischio nel contrarre un tumore al seno, in relazione ai turni notturni, sembra essere quella delle infermiere. Anche tra esse è stata rivelata una sostanziale differenza tra il rischio di contrarre un tumore in quelle che lavoravano di notte rispetto alle altre.

Ecco una lista dei mestieri relativamente più a rischio

  • lavori nel campo dell'edilizia: possibilità di contrarre un tumore ai polmoni dovuto all'esalazione di gas, fumo passivo, amianto
  • lavori outdoor: rischio di contrarre tumori alla pelle causati dalle radiazioni solari e ultraviolette
  • chi lavora plastica, metalli e petrolio: rischio di tumori ai reni per via delle sostanze tossiche con le quali il lavoratore è a contatto
  • barbiere e parrucchiere: rischio di contrarre tumori alla vescica a causa della vicinanza ad agenti tossici
  • industria ferroviaria e mineraria: può provocare l'insorgere di un mesothelioma originato dalle cellule del mesotelio.

Queste informazioni sono abbastanza circostanziali, infatti a causare un deterioramento della propria salute, non è soltanto la categoria di lavoro, ma un insieme di fattori che agiscono in concomitanza.

Segui la pagina Salute
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!