Milan, Mandzukic ha scelto la maglia numero 9: è pronto a sfatare la 'maledizione'

Milan, Mandzukic ha scelto la maglia numero 9: è pronto a sfatare la 'maledizione'.
Milan, Mandzukic ha scelto la maglia numero 9: è pronto a sfatare la 'maledizione'.

Dopo l'addio al calcio di Inzaghi, la maglia n.9 del Milan ha avuto diversi proprietari ma nessuno di essi è riuscito a incidere in termini di gol.

Non perdere le ultime news
Clicca sull’argomento che ti interessa per seguirlo. Ti terremo aggiornato con le news da non perdere.
Clicca e guarda il video
Ibrahimovic, secondo Pellegatti 'la dirigenza del Milan punta alla sua riconferma'

Mario Mandzukic è un guerriero e vero dominatore di area di rigore dal carattere di ferro, lo abbiamo conosciuto bene ai tempi del Bayern Monaco ma soprattutto della Juventus, con la quale ha vinto 4 campionati consecutivi. Approda al Milan per aiutare Ibrahimovic e compagni nella lotta scudetto e lo vuole fare nel modo in cui lo sa fare meglio, ovvero facendo gol. La sfida però non è solo con le altre pretendenti al titolo, ma anche con sé stesso e con la storia del Milan: il croato ha scelto una maglia pesante, il numero 9, che non ha portato molta fortuna a chi l'ha portata sulle spalle prima di lui negli ultimi tempi. La maglia numero 9 del Milan è stata indossata almeno per una stagione sul campo da giocatori come Van Basten, Liedholm e Boban passando per Donadoni e Savicevic, campioni che hanno fatto la storia del club rossonero a suon di reti e di titoli conquistati. Da quando nel 1995 sono stati istituiti i numeri fissi per le squadre di Serie A, la maglia del bomber per eccellenza è stata indossata con continuità solamente da Inzaghi, proprietario del numero 9 dalla stagione 2001/02 fino alla stagione 2011/12, anno del suo ritiro dal calcio giocato. Con la maglia del Milan, l'attuale allenatore del Benevento, ha segnato 126 gol in 300 partite totali giocate guidando l'attacco dei rossoneri, un bottino eccezionale, soprattutto se confrontato con quello di coloro che hanno vestito la maglia numero 9 dopo di lui ad oggi. Nelle 8 stagioni successive, le reti del Milan segnate dai vari numeri 9 in tutte le competizioni giocate sono state solamente 39, da Higuain a Pato, da Torres ad Andrè Silva, nessuno è riuscito a brillare indossando la pesante eredità di Inzaghi, semplice sfortuna o vera e propria maledizione? Vediamo chi sono stati i calciatori che hanno fatto peggio.

1

Krzysztof Piatek

L'attaccante polacco ha sbalordito tutti nella sua prima stagione in Serie A, andando a segno col Genoa 13 volte in 18 partite e guadagnandosi a gennaio una chiamata del Milan per 35 milioni di euro, con il quale realizza altre 9 reti in 18 partite. Tutto sembra procedere alla grande fino a quando al termine della stagione Piatek decide di cambiare maglia e indossare la numero 9, risultato? 4 gol in 18 partite e cessione ai tedeschi dell'Hertha Berlino a gennaio.

2

Mattia Destro

L'attuale attaccante del Genoa è arrivato al Milan nel mercato di riparazione delle stagione 2014/2015 in prestito dalla Roma. Per lui non è una stagione positiva e dopo 15 presenze 3 gol realizzati in campionato, torna alla Roma che lo cede a titolo definitivo al Bologna.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!