5 curiosità su Stranger Things: Millie Bobby Brown scelta su consiglio di Stephen King

5 curiosità su Stranger Things: Millie Bobby Brown scelta su consiglio di Stephen King.
5 curiosità su Stranger Things: Millie Bobby Brown scelta su consiglio di Stephen King.

Alcuni retroscena su Stranger Things: l'attrice è stata scelta dopo un tweet di apprezzamento di Stephen King

Non perdere le ultime news
Clicca sull’argomento che ti interessa per seguirlo. Ti terremo aggiornato con le news da non perdere.
Clicca e guarda il video
Il Paradiso 7, cinque curiosità sulla nuova stagione: Gemma finisce in convento

Stranger Things, una delle serie televisive di punta di Netflix, è dal 27 maggio disponibile sulla piattaforma digitale con la prima parte della quarta stagione (la seconda verrà rilasciata il 1° luglio).

Di seguito alcune curiosità sulla serie.

1

La scelta del cast e l'influenza di Stephen King

Prima di scegliere gli attori protagonisti, sono stati provinati circa 906 ragazzi e 307 ragazze. Alla fine però, i ruoli sono andato a Noah Schnapp (Will) Finn Wolfhard (Mike) Millie Bobby Brown (Undici) Gaten Matarazzo (Dustin) Caleb McLaughlin (Lucas). Millie Bobby Brown è stata scelta grazie a un tweet di Stephen King, in cui esternava un particolare apprezzamento per la performance dell'attrice nella serie Intruders.

2

La cultura anni Ottanta

Per potersi calare perfettamente nell’atmosfera e comprendere a pieno i riferimenti degli anni ’80, i giovani protagonisti sono stati ”obbligati” a vedere tutti i classici di quel periodo.