Declinato in diverse tonalità, dal borgundy al verde smeraldo, il velluto è adatto sia per look da sera che per tutti i giorni. Proposto per abiti lunghi e mini, tute e gonne, pantaloni e shorts, prevale la versione liscia a tinta unita, ma non mancano capi a fantasia o alternati con inserti di diversi tessuti; e se temete l’effetto “old”, niente pura, basterà scegliere un solo accessorio o abbinarlo ad altri tessuti per sdrammatizzare la sua austerità.

Velluto assoluto

La versione total look viene bilanciata da forme contemporanee. Decisamente giovanile il tailleur pantaloni con giacca a doppio petto di Emilio Pucci dai colori caldi come il rosso porpora; elegante, invece, l’abito total black di Armani, con colletto bianco a contrasto; estroversa e colorata la proposta di Marni con il suo soprabito dai toni rosa e giallo; mentre, inspirata ad una moderna Mary Poppins, il cappotto proposto da Bottega Veneta in viola scuro con cinta in pelle.

E per finire, una versione molto casual del velluto è l’idea lanciata da Tommy Hilfiger: maxipull in felpa/velluto verde bosco, con collo bordato in lana, dall’effetto un po’ squaw!

Velluto mixato

Abbinato a pizzo, pelle e organza è l’interpretazione del velluto per questo 2015 di John Rocha che lo fa con un elegante cappotto svasato con balze, decorato con voile in organza verde scuro; non meno elegante è la proposta di Sportmax: tailleur con i pantaloni culotte e giacca con maniche in pelle; mentre, Nina Ricci gioca con ilmix di tessuti per creare un completo calsual-chic: gonna e casacca in velluto dalle sfumature dorate e maglina leggeraper realizzarele maniche ed il collo della casacca.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Moda

Velluto per accessori

Velluto liscio o a costine per rivestire, indistintamente, stivaletti e sandali, quasi sempre con taccosvasatoe intreccio frontale, ma anche sneakers, come il modello proposto da Tom Ford blu navy, ankle boots con tacco largo (vedi leproposte di Stella McCartney) e mary jane dai toni scuri, come quelle di casa Gianvito Rossi. Foulard, cinte e borse, infine, sono gli accessori che più di tutti possono aiutare ad essere trendy senza rischiare di avere un aspetto un po’ “dépassé”; dal rosso fuoco, alla fantasia animalier, per finire al damascato, le scelte sono davvero infinite.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto