La cellulite è democratica e non fa distinzione tra comuni mortali e star di Hollywood. Pelle a buccia d’arancia, cuscinetti, ritenzione idrica sono crucci comuni anche alle super top model, come dimostrano foto rubate, gambe accavallate, gesti inconsulti presi quando le modelle pensano di essere sole e in zona privacy.

Bellissime, sexy, atletiche. Sulle passerelle o sul set mostrano un fisico perfetto, senza difetti.

Gambe lunghe e lisce, niente gonfiore o pesantezza. Paparazzate in giro per strada, invece, le celebrity sono molto diverse, decisamente più umane. Gambe con un po’ di pelle a buccia d’arancia, piccole culotte de cheval, cuscinetti attorno alle ginocchia.

Qualche scatto rubato e si scopre, così, che le top del momento, che sfilando sulla passerella, hanno anche loro alcuni difetti sulle cosce con “effetto matelassé” e ritenzione idrica.

Politici, star, belle fidanzata di noti calciatori, hanno piccoli difetti come pelle a buccia d’arancia e micro cuscinetti. Svantaggi della cellulite, cruccio di comuni mortali ma anche di star…

"La cellulite" - come ci spiega il Prof. Mario Dini - è uno dei grandi problemi estetici che affligge milioni di donne nel mondo e consiste nella infiammazione e formazione di tralci fibrosi che determinano retrazioni e irregolarità cutanee, soprattutto nella regione glutea e delle cosce, meglio conosciute come cute a buccia d’arancia.

La causa della formazione di questo inestetismo è sicuramente multifattoriale: una predisposizione genetica, una vita molto sedentaria, un'alimentazione non corretta, l’abuso di alcol e caffè, e molte altre cause non ancora note. Negli anni sono state utilizzate numerose tecniche per migliorare questo difetto estetico, ma con pochi successi".

Sta per essere utilizzata una nuova tecnica anche in Italia denominata cellfina, che prevede l’utilizzo di un apparecchio approvato dalla FDA americana, con il quale i chirurghi plastici potranno agire sulla causa principale strutturale della cellulite.

Questo macchinario riesce a rilasciare i tralci fibrosi con un piccolo intervento chirurgico e i risultati sono immediati. Questo trattamento è ambulatoriale viene eseguito in anestesia locale e il paziente può ritornare alle sue attività nelle 24 ore successive al trattamento. I risultati sono visibili già dopo tre giorni e i controlli a 2 anni confermano la tenuta del trattamento nel tempo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto