Un inno alla creatività, saper fare tutto italiano quello della moda donna a Milano con le proposte per la prossima primavera/estate 2018.

Ben 63 sfilate, 90 presentazioni e 20 eventi più inaugurazioni di showroom.

La stilista Marianna Rosati ha aperto il suo primo showroom nel cuore di Milano, lei sfila a Parigi ma il suo cuore batte Italia.

La stilista, intervistata, si esprime così:

"Finalmente possiamo esprimere la totalità dell'immagini di DROME in un negozio, in un ambiente che è la nostra culla".

Passando poi per il brand Les Copains un tripudio di femminilità, di eleganza ma anche di stile casual chic, per look e abiti dove i colori, i dettagli e gli accessori sono grandi protagonisti; il bianco, il nero e qualche tocco di giallo d'anteprima che propongono una collezione per una donna che sa giocare con le geometrie, abiti ampi che avvolgono ma anche audaci trasparenze che regalano un tocco di sensualità che non guasta mai.

Facchini: esordio ok

Grande debutto a Milano di Manuel Facchini, alla sua sesta collezione per il marchio che porta il suo nome, la seta e la viscosa sono protagoniste di lavorazioni inaspettate, look dichiarati dallo stilista per una donna che non accetta compromessi.

In queste sfilate, eventi e presentazioni milanesi l'accessorio non risulta secondario, anzi e le case di Moda lo sanno bene da Hogan noto brand di scarpe va in scena un appartamento, diversi ambienti dove vive la donna metropolitana dove non può fare a meno di indossare sneakers ai piedi, vengono proposte in tutte le varianti e in tutti i colori, colori allegri ma soprattutto grande qualità e moltissima contemporaneità che rende questa donna "sofistica" ma anche molto "giovane".

C'è invece come Sartori che va oltre la sapienza della scarpa e propone una piccola collezione che mette in evidenza l'alto artigianato marchigiano, enfatizzando forme, materiali e colori che siano assolutamente originali e in linea con la filosofia del brand.

E se ci piacciono le borse colorate, Furla noto marchio di borse, per l'estate 2018 ci accontenterà con tracolle, bauletti e borse a mano tutte realizzate in pelle e tessuto stampato che vanno dalle tonalità scure a quelle color pastello.

E infine per la donna glamour non può mancare il gioiello ed ecco allora che Gianni De Benedittis propone la sua collezione ispirata "all'Acqua" e non solo.

Indossare gioielli che rappresentano il pericolo, come per esempio "lo Squalo" che insegue "lo Sciatore", un binomio oseremmo dire davvero insolito ma estremamente originale.

Una collezione donna presentata a Milano davvero ricca e particolare, tutta da provare, indossare e sfoggiare nella prossima primavera/estate 2018.

Segui la pagina Moda
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!