In questo autunno-inverno 2019-2020 sono di tendenza molti nuovi tagli di capelli. In particolare è molto richiesto da tutte le donne il long bob portato da Claudia Pandolfi. La chioma in questione è molto facile da portare e inoltre è adatta alle donne di tutte le età. Di seguito le ultime novità del momento.

Nuove chiome

Alla presentazione di un nuovo film, la bella Claudia Pandolfi ha sfoggiato anche un nuovo hairstyle: più precisamente ha optato per un long bob con il ciuffo laterale.

La lunghezza di questa capigliatura sulla parte frontale appare leggermente più lunga della posteriore. Inoltre per completare il tutto l'attrice ha scelto anche una nuova tonalità: sulla chioma castano naturale ha realizzato delle sfumature color bronzo, davvero molto originali. In questo modo la nuance regala un bel movimento alla capigliatura. Il long bob è perfetto su ogni tipologia di volto; invece il ciuffo o la frangia va evitata sui volti tondi, paffuti o squadrati.

Nuovi colori

Dopo aver realizzato un nuovo taglio si deve anche scegliere una nuova tonalità: quest'ultima va scelta sempre con molta attenzione perché ha il potere di fare ringiovanire un volto. La capigliatura deve risultare sempre molto luminosa: in questo caso si può illuminare la chioma con dei riflessi. Va sempre ricordato che sono assolutamente da evitare tutti i colori troppo scuri. Anche i capelli cenere troppo scuri o troppo biondi invecchiano il viso; inoltre il nero appesantisce troppo i tratti, specie se è presente anche la frangia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Moda

Meglio optare per un bel castano o biondo miele: entrambe le sfumature regalano dei tratti molto più dolci e ovviamente tolgono anche qualche anno al volto. Via libera anche con lo shatush e il balayage: per queste tecniche meglio affidarsi al proprio parrucchiere di fiducia. Sulla pelle molto chiara e pallida sono ideali delle nuance molto tenue come il biondo e il ramato; invece sulla carnagione rosata sono perfetti i biondi dorati e i beige.

Per finire sulla carnagione scura o olivastra meglio puntare per i toni del nocciola e del marrone. Sono da evitare anche tutti i contrasti troppo netti, come ad esempio i capelli neri e la pelle diafana o il biondo chiaro e l'abbronzatura.

Consigli

Molte volte con l'avanzare dell'età appaiono delle rughe, la pelle risulta meno tonica e anche la capigliatura ne risente: la conseguenza su quest'ultima è l'assottigliamento e il diradamento.

Tutto questo è dovuto alla menopausa che rende molto più faticosa la crescita dei capelli perché impoverisce il fusto capillare. Però per fare apparire la chioma molto più folta esiste un segreto ed è quello di scegliere come tonalità il rame o il castano. Tutti questi consigli sono ideati dall'hairstylist l'Oreal professionnel Denis Holbecq. Il momento perfetto per portare un nuovo taglio di capelli medi è proprio questo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto