Il taglio medio sarà di tendenza in questa primavera 2020. L'hairstyle sarà molto facile da gestire anche a casa. Le varie proposte arrivano direttamente dalle Fashion Week di New York, Londra, Parigi, Milano di alcuni mesi fa.

Moda, il taglio medio

Il taglio medio potrà essere sfoggiato in molte versioni: queste saranno perfette per accontentare anche le ragazze più esigenti. Questo hairstyle può essere abbinato a una frangia a tendina e per quanto riguarda la tonalità si può optare per il biondo.

Nei prossimi mesi sarà di tendenza anche il caschetto con lo shatush biondo. Per avere un look molto sbarazzino sarà perfetto un taglio medio con la frangetta corta. Sulla chioma in questione si possono realizzare anche delle scalature molto raffinate: in questo modo il volto risulterà sempre in primo piano. In questa lunga carrellata non può mancare un caschetto super sfilato e di colore castano. Sul lob si può creare la riga in mezzo e per completare il look è ideale un blazer giallo neon, per un effetto wow.

Su un taglio medio si possono realizzare delle onde molto leggere: per quanto riguarda l'acconciatura si può creare uno chignon messy. Per ricordare gli anni '70 saranno presenti delle scalature nette e la frangetta. Per avere un look molto glamour si può optare per un lob blu con la frangia; il lob può essere sfoggiato anche con la tonalità corallo.

L'henné

Dopo avere realizzato un nuovo taglio si può optare anche per una tonalità tutta nuova.

In queste giornate di quarantena si può utilizzare l'henné. Con quest'ultimo i capelli vengono tinti in modo molto naturale e le varie sfumature possono andare dal rosso al biondo fino al castano. Per chi non conoscesse l'henné si tratta di una polvere colorante che è ottenuta dalle foglie della pianta Lawsonia Inermisa. Le foglie in questione renderanno la chioma più forte e anche molto voluminosa.

Ecco perché questo prodotto sarà ideale sulle capigliature sfibrate, sottili e stressate. Questa tintura crea una pellicola sul fusto e in più nutre perfettamente la capigliatura. Inoltre si riducono anche le doppie punte e si risolvono i problemi di cute grassa, capelli fragili e forfora.

Scegliere il colore giusto e come applicarlo

Per scegliere la tonalità più giusta si dovrà partire dal colore base: in questo caso il risultato finale dipenderà molto dalla nuance naturale. Se la tintura sarà realizzata a casa, sarà l'esperienza a suggerire il tempo da tenere in posa l'impacco. Per prima cosa si deve sciogliere la polvere di henné in acqua calda e mescolare il tutto, in modo da ottenere una crema.

Il prodotto può essere applicato sia sui capelli bagnati e anche asciutti. Va ricordato che sarà molto importante che la chioma sia perfettamente pulita, altrimenti il sebo impedirà all'henné di legarsi alla cheratina della capigliatura. Con un pennello da tinta si dovrà applicare questo composto su tutta la lunghezza dei capelli e coprire la testa con una pellicola trasparente. Lasciare in posa per il tempo necessario e in base all'effetto che si vuole ottenere e risciacquare. Ormai questo è il momento più indicato per scegliere un taglio medio e applicare l'henné sulla chioma. In questo modo il look di una donna sarà molto glamour anche in quarantena.

Segui la nostra pagina Facebook!