I tagli capelli corti sono gettonati in questo inverno 2021. In particolare si possono copiare gli hairstyle sfoggiati dalle celebrità. Le chiome sono perfette per avere uno stile sbarazzino e anche glamour.

Moda, i tagli capelli corti

I tagli capelli corti sono ideali per rinnovare il proprio look in questo momento di restrizioni dovute alla pandemia. Va ricordato che molte donne hanno il desiderio di provare questa chioma, ma non hanno il coraggio di realizzarla. Tra i Tagli di Capelli corti si può optare per il bowl cut biondo di Dua Lipa. La cantautrice è apparsa sulla cover di Vogue Uk con il nuovo look.

In passato anche la bella Charlize Theron aveva realizzato il bowl cut. Quest'ultimo può sembrare senza personalità, ma invece regala uno stile rock and roll degli anni '60. La forma di questo taglio ricorda molto quella di una scodella: i capelli sono tagliati dritti ed è presente una frangetta molto corta. Invece i capelli risultano essere rasati sulla nuca e ai lati. L'hairstyle in questione è perfetto su un viso allungato e sulle chiome lisce; invece è assolutamente vietato sulle capigliature crespe.

Altre chiome da copiare

Nei prossimi mesi sarà di tendenza il trim pixie: per chi non lo conoscesse si tratta del pixie cut nella versione originale, quello che sfoggiava Mia Farrow nel 1968. Per completare il tutto si può creare una mini frangetta e abbinare una tonalità chiara e luminosa.

Per un pixie cut punk si può copiare il taglio di Demi Lovato. In questo caso è presente un maxi ciuffo, una rasatura sulla nuca e le punte decolorate. Ultimamente Demi Lovato ha anche colorato la chioma di rosa, per uno stile molto sbarazzino. In passato il mullet era portato da David Bowie; invece attualmente è sfoggiato da Billie Eilish e Miley Cirus.

Questa chioma può essere abbinata a dei lineamenti molto delicati. Non può mancare nemmeno il taglio rasato che nel film "Soldato Jane" era portato da Demi Moore. Invece in tempi recenti è stato scelto anche dalla modella Willow Smith. L'hairstyle in questione ha bisogno di pochissima manutenzione.

Lo shampoo alla cheratina

Per eliminare l'effetto crespo e avere sempre dei capelli lucenti si possono utilizzare dei trattamenti professionali a base di cheratina.

Questi possono essere realizzati in salone e sono stati scelti anche da Meghan Markle. La durata del trattamento è di 2 o 3 mesi. Invece a casa si può optare per uno shampoo alla cheratina che idrata e nutre i capelli. Questo prodotto è anche perfetto per rendere il colore naturale o la tinta sempre molto brillante. Lo shampoo alla cheratina da solo non può essere sufficiente per una capigliatura stressata. Quindi si devono aggiungere anche altri prodotti adatti: via libera con maschere, balsami, sieri e oli. Quest'ultimi possono essere a base di semi di lino, argan, canapa, olio di cocco e mandorle dolci. Questo è il momento più indicato per sfoggiare dei nuovi tagli capelli corti. Inoltre si può utilizzare lo shampoo alla cheratina.

Segui la pagina Moda Capelli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!