L'Unione Europea fornisce finanziamenti europei di diversi tipi che si rivolgono ad un'ampia fascia della società. Si tratta di aiuti alle imprese, all'agricoltura, alla ricerca e all'istruzione, soprattutto nei Paesi dove c'è più bisogno. Vediamo quali sono e chi ne usufruisce.

Esistono diversi tipi di finanziamenti europei, come per esempio i fondi strutturali che finanziano progetti di singole regioni, ma abbiamo principalmente due tipi di finanziamenti europei: le sovvenzioni che vengono destinate a progetti specifici e gli appalti pubblici che vengono utilizzati per acquistare servizi o beni per la società.

Per ottenere un appalto bisogna partecipare e vincere ad una gara pubblica.

I finanziamenti europei sovvenzionano una vasta gamma di progetti nei settori: istruzione, ambiente, salute, aiuti umanitari. Vediamo chi ne usufruisce.

  • Piccole imprese: un sostegno diretto per un aiuto alle piccole imprese.
  • ONG (Organizzazioni Non Governative): usufruiscono dei finanziamenti ma sono obbligate ad operare nella società senza scopo di lucro.
  • Giovani: per chi vuole avere un'opportunità di studio con l'Erasmus, oppure tramite il programma 'Gioventù in azione' vengono finanziati progetti di volontariato.
  • Ricercatori: vengono finanziati i progetti di ricerca.
  • Agricoltori: tutti gli agricoltori ricevono un sostegno ma sono obbligati a rispettare l'ambiente, gli animali e la sicurezza alimentare.

Per maggiori informazioni sui fondi europei e su come ottenerli, visitare il sito web specializzato dell'Unione Europea.

Segui la nostra pagina Facebook!