Il 40% di disoccupazione giovanile è un dato decisamente allarmante e purtroppo destinato ad aumentare.
Se da una parte i giovani che si affacciano sul mondo del lavoro restano sempre di più incollati ai siti di annunci online, dall'altra parte le aziende si vedono costrette, a causa della crisi, a lasciare a casa migliaia di lavoratori.


Eppure un'alternativa può esistere. Il modo di pensare i nostri guadagni si sta letteralmente trasformando e il mondo globale grazie a internet offre infinite possibilità di guadagni che se studiate e progettate bene potrebbe portare ad un vero e proprio business.

Internet è davvero alla portata di tutti e se le parole e-commerce, cashback, paid to write, freelance possono all'inizio spaventare, addentrandovi vi aprirà davvero nuove frontiere.

Vediamo nello specifico cosa in concreto può offrirci la rete:
  • dedicarsi alla vendita di prodotti online. Ci sono migliaia di siti italiani e non che permettono, anche senza essere dei programmatori specializzati, di poter vendere online prodotti di artigianato o di creare un proprio commercio elettronico di compravendita. E i costi? Decisamente ridicoli se li confrontiamo ai normali costi di gestione di un vero negozio fisico: basti pensare che in alcuni portali bastano pochi euro per creare e mantenere alcune settimane, l'inserzione dei vostri oggetti che saranno visibili su larga scala nazionale o internazionale
  • se siete appassionati di scrittura e ve la cavate anche piuttosto bene, la rete vi offre la possibilità di diventare giornalisti "a chiamata" guadagnando scrivendo articoli freelance richiesti dai committenti. Certo qui la meritocrazia la fa da padrona: più si è bravi, più si può guadagnare. Ma non è così che dovrebbe essere in tutti i campi?
  • se invece cercate delle alternative un po' meno impegnative, beh qui c'è l'imbarazzo della scelta: siti che pagano per cliccare sulle pubblicità, siti che fanno guadagnare con piccoli investimenti, siti di test dei prodotti di marca... insomma ci si diverte, basta solo essere curiosi e pazienti di provare
Insomma basta cliccare sui motori di ricerca e lasciarsi trasportare dalle infinite possibilità. Un po' di prudenza e tanta curiosità. Le piccole cose possono fare la differenza.
Clicca per leggere la news e guarda il video