I termini per l'invio del modulo D3 attinente alla terza fascia delle graduatorie del personale ATA è scaduto ormai ed ora si attende la pubblicazione delle liste da parte delle istituzioni scolastiche. Nei giorni scorsi, il Miur ha reso noto il calendario che porterà alla diffusione delle liste, la quale dovrebbe essere a cavallo tra la fine di quest'anno e l'inizio del prossimo. In attesa che tutto questo accada, andiamo a scoprire la differenza tra le diverse fasce: I, II e III. Proprio pochissimi giorni fa è stato dato il via al procedimento per la selezione delle scuole per le graduatorie di seconda fascia, la cui scadenza è stata fissata al 23 dicembre 2014, che porterà ad un conseguente aggiornamento degli elenchi provinciali.



Personale ATA 2014: differenza graduatorie prima, seconda e terza fascia

Per le supplenze del personale ATA, le scuole prendono dalle tre fasce di circolo e d'istituto. Queste graduatorie sono suddivise in base all'ordine con cui poi vengono convocati i candidati. La prima fascia vede la presenza di quei candidati che sono in graduatoria provinciale permanente, mentre la seconda fascia vede l'inclusione di coloro in quella ad esaurimento, per quanto concerne i collaboratori scolastici, ma pure gli elenchi suddivisi per provincia, sempre ad esaurimento, relative alle altre figure professionali. La terza fascia vede la presenza di quei candidati che sono possessori di titoli di accesso ai profili professionali, previsti dal bando ministeriale che ogni tre anni viene emanato dal Ministero dell'Istruzione. Bisogna ricordare, inoltre, che ci sono anche elenchi e graduatorie a livello provinciale di tipo permanente e ad esaurimento.

Personale ATA 2014: possibile sanatoria per chi non ha inviato il modello D3

Sull'argomento personale ATA, poi, nei giorni addietro si è parlata della possibilità di un provvedimento sanatorio per coloro che non sono riusciti ad inviare il modello D3 tramite il portale delle istanze online. A causa di continui disservizi, infatti, più di un utente non ha potuto effettuare la scelta delle trenta scuole, accontentandosi così, si fa per dire, di comparire soltanto nelle graduatorie a cui hanno inviato il modello D1 o D2. Difficile che ci sia una sanatoria da parte del Miur, ma questi candidati ci sperano. Noi, ovviamente, non mancheremo di aggiornarvi sulla questione e vi annunceremo anche quando ci sarà la pubblicazione delle graduatorie di III fascia del personale ATA.
Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!