Dopo l'arrivo del Jobs Act il mercato del lavoro in Italia è in gran fermento. Tra le varie possibilità che vanno via via profilandosi con l'attuazione del contratto a tutele crescenti, sembrano essere quelle del concorso INPS e Agenzia delle Entrate 2015-2016 le assunzioni che destano maggior interesse nella platea di aspiranti lavoratori. Informazioni su bando, requisiti, come candidarsi, preparazione, materie e date sono solo alcuni degli argomenti più ricercati da chi aspettava questa opportunità ormai da anni: vediamo come stanno le cose.

Assunzioni Agenzia delle Entrate 2015-2016 le info su concorso, bando e requisiti

Lavorare per il fisco, malgrado tutto, risulta essere un'aspirazione condivisa da molti, ma solo alcuni verranno accontentati: secondo il bando pubblicato di recente sul concorso Agenzia delle Entrate 2015-2016 saranno solo 892 le nuove assunzioni previste dell'ente per cui i le risorse selezionate beneficeranno addirittura di un contratto a tempo indeterminato.

I requisiti previsti per l'accesso alle selezioni prevedono il possesso di un titolo equipollente a Scienze Politiche, Economia o Giurisprudenza che può essere anche di primo livello. La data ultima per candidarsi è fissata al 27 marzo ma è opportuno rilevare che secondo le ultime notizie riuscire a venire assunti sarà un'impresa: saranno almeno 200.000 i partecipanti secondo le attuali previsioni.

Per candidarsi al concorso dell'Agenzia delle Entrate 2015-2016 bisognerà inviare la domanda online attraverso il portale www.892.trib.it, indicando le sedi di preferenza per un massimo di tre. Chi volesse consultare direttamente il bando, dovrà recarsi sul sito dell'Agenzia delle Entrate e scaricare o consultare il documento contenente, tra l'altro, le informazioni per prepararsi, le materie, le date e le modalità delle prove.

Concorso INPS 2015-2016, ancora nessun bando sempre più plausibile la bufala

In concomitanza con la pubblicazione del bando dell'Agenzia dell'Entrate, diverse testate specializzate e non hanno riportato la notizia di un presunto piano assunzioni relativo ad un prossimo concorso Inps 2015-2016. Nonostante si sia parlato di cifre (circa 2.500 nuove assunzioni) l'attesa pubblicazione del bando non è, ad oggi, ancora avvenuta.

Sulla vicenda regna il mistero: dapprima alcune di queste testate si sono affrettate a rimuovere gli articoli dove riportavano la notizia, lasciando ampio credito all'ipotesi dell'ennesima bufala.

Tuttavia, nonostante l'atteso bando concorsuale non sia ancora arrivato, è da rilevare che nemmeno l'ente abbia fornito delucidazioni in merito. Insomma, non si sa bene cosa pensare: se la notizia del concorso Inps fosse stata una bufala (nonostante sia stata riportata da diverse fonti autorevoli) la smentita da parte dell'ente non sarebbe dovuta tardare ad arrivare invece per il momento tutto tace.

Che sia dovuto alla nuova riforma della governance dell'Inps auspicata dal nuovo presidente Boeri? Per il momento non è dato di saperlo ma se desiderate rimanere aggiornati sui prossimi sviluppi e sull'eventuale pubblicazione del bando di concorso, vi invitiamo a cliccare il tasto "Segui" in alto.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!