Dopo i vari disagi dell’ultima settimana del mese di settembre (crollo del tetto di parte della rete metropolitana), prevista un’altra giornata nera per i trasporti locali della capitale. Nella giornata di venerdì 2 ottobre 2015 è infatti previsto uno sciopero generale dei mezzi pubbliciche condizionerà negativamente le consuete abitudini dei cittadini. La sospensione riguarderà sia l’azienda Atac ma anche Roma Tpl (azienda che solitamente è incaricata di 1/5 dei trasporti romani). Lo sciopero interesserà tutti i lavoratori aderenti dell’Unione sindacale di base (USB) e servirà per protestare sia contro la privatizzazione ipotizzata dal Sindaco Marino sia per difendere il diritto di sciopero di tutti i lavoratori interessati.

Di seguito tutte le informazioni utili riguardanti le sospensioni previste il 2/10 con orari, fasce garantite e siti internet per rimanere costantemente aggiornati.

Orario sciopero Roma 2 ottobre 2015: quando sono previste le sospensioni?

Lo sciopero di venerdì 2 ottobre 2015 di Romainteresserà tutti i mezzi Atac e Roma Tpl e condizionerà quindi i consueti trasporti tramite autobuss, metropolitane, filobus e tra. Come se non bastasse, è prevista una adesione anche di parte del personale responsabile delle linee ferroviarie che collegano Roma e Lido, Stazione di Termini e Centocelle e Roma e Viterbo.

Tutti gli addetti sciopereranno tra le ore 8.30 e le ore 17.00 e dalle ore 20.00 fino al consueto orario di termine servizio. Tutti i cittadini dovranno dunque affrontare questa situazione molto difficile ed approfittare delle fasce garantite durante le quali i mezzi saranno normalmente utilizzabili (previsto un netto aumento dei passeggeri a bordo). Sciopero dunque sospeso fino alle ore 8.29 e dalle ore 17.01 fino alle ore 19.59.

Per qualsiasi ulteriore informazione e per rimanere in costante aggiornamento nella giornata di venerdì 2 ottobre 2015 è consigliato collegarsi con le pagine web ufficiali atac.roma.it e romatpl.com o utilizzare le rispettive applicazioni per dispositivi mobili.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!