Finalmente sono ripartite le assunzioni Poste Italiane per l'anno 2015/16 per la posizione di portalettere. Dopo avervi informato delbando straordinario del Servizio Civile volto ad assumere 644 volontari, vi aggiorniamo su questa nuova importante offerta di lavoro. Poste Italiane ricerca personale in tutta Italia, precisamente in tutte le regioni italiane. I candidati idonei verranno assunti a tempo determinato a partire da febbraio 2016 in base alle necessità delle diverse sedi di lavoro. Anche la durata del contratto dipenderà dalle specifiche esigenze dell'azienda.

La domanda va presentata entro il 6 gennaio 2016. Di seguito vi indicheremo quali sono i requisiti richiesti, come presentare domanda e quali sono gli errori da non fare durante la procedura.

Poste Italiane: requisiti

I requisiti richiesti da Poste Italiane per la posizione di portalettere sono:

  • Diploma con voto non inferiore a 70/100 o laurea, anche triennale, con votazione minima di 102/110;
  • patente di guida;
  • certificato medico;

Ai requisiti sopra elencati bisogna aggiungere che il candidato dovrà essere in grado di saper guidare il moto mezzo aziendale.

Tale condizione risulta essenziale per poter essere assunti nella posizione di portalettere e verrà verificata con una prova, precisamente con un 125 cc a pieno carico di posta.

Come candidarsi a Poste Italiane e gli errori da non fare

Per presentare la propria candidatura a Poste Italiane dovrete scrivere sul vostro motore di ricerca: 'Assunzioni Poste Italiane lavora con noi'. Da qui potrete o registrarvi alla piattaforma, se è la prima volta che vi state candidando, inserendo indirizzo mail e password, o cliccare su 'Posizioni aperte'.

Qui dovrete selezionare la regione di vostro interesse e cliccare su 'Candidati'.

Per quanto riguarda gli errori da non fare durante la procedura sono:

  • Registrarsi alla piattaforma non significa candidarsi alla posizione aperta;
  • bisogna indicare il voto conseguito del diploma o della laurea altrimenti la domanda non verrà presa in considerazione;
  • controllate a partire dalla metà di gennaio la posta elettronica anche la cartella 'spam', perché la mail che contiene il link per effettuare il test attitudinale online potrebbe erroneamente finire anche in questa cartella.

Le selezioni di Poste Italiane prevedono un test attitudinale, un colloquio e una prova col mezzo aziendale.

Vi informiamo inoltre che è aperta anche la posizione di 'Finance, Administration e Control' con sede a Roma. Per dubbi o per chiarimenti, scrivete qui sotto un vostro commento. Per rimanere aggiornati sulle Offerte di lavoro in corso, come il concorso pubblico per educatore asilo nido con scadenza 28/12, seguiteci.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!