La Gazzetta Ufficiale 4° Serie Speciale - Concorsi ed Esami n. 16 del 26 febbraio 2016 bandisce il concorso, per titoli ed esami, per il 'reclutamento del personale docente per posti comuni dell'organico dell'autonomia della scuola dell'infanzia e primaria'. Il termine della domanda scade il 30 marzo 2016. I posti messi a concorso sono 6.933 per la scuola dell'infanzia e 17299 per quella primaria e corrispondono ai posti disponibili nel prossimo triennio. Il requisito per partecipare, è il possesso del titolo di abilitazione all'insegnamento, riconosciuto dal ministero, sia per l'infanzia che per le scuole primarie.

Alla domanda di partecipazione dev'essere allegata la ricevuta dell'avvenuto pagamento di €10,00, per diritti di segreteria,da effettuare tramite bonifico sul conto intestato a: Sezione di tesoreria 348 Roma succursale, IBAN: IT 285 01000 03245 348 0 13 2410 00 con relativa causale.

Opzione di una sola regione

I candidati possono optare per una sola regione, per ogni tipo di scuola a cui hanno diritto. Chi ha la possibilità delle due partecipazioni può, volendo, scegliere regioni diverse. Ai sensi del decreto legislativo 7 marzo 2005 n.

82, verranno prese in considerazione solo le istanze inviate attraverso Polis. Con la domanda indicare: nome e cognome; data e luogo di nascita; residenza e codice fiscale; possesso della cittadinanza italiana; iscrizione elettorale; idoneità fisica a svolgere la funzione; eventuali condanne penali; di non essere stato destituito dall'impiego per insufficienza di rendimento; titoli posseduti, oltre al codice di avviamento postale, telefono, indirizzo web, con l'impegno di comunicare attraverso Polis eventuali variazioni.

I dirigenti scolastici piloteranno lo svolgimento degli esami

I dirigenti scolastici si attiveranno per la nomina delle commissioni esaminatrici. Comunque tutti i passaggi relativi agli esami detti, verranno pubblicati nelle informazioni sul sito www.istruzione.it. Il calendario degli esami, con tutti i particolari, verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 4° Serie Speciale - Concorsi ed esami del 12 aprile 2016.

Si precisa che non sono previste prove di preselezione. Per la valutazione dei titoli vedasi art. 8 comma 1 del bando e Decreto del Ministro n. 94 del 23 febbraio 2016.L'assunzione, dopo il concorso, avverrà seguendo l'ordine della graduatoria finale.

Segui la pagina Matteo Renzi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!