Dopo avervi parlato di Germitalia, azienda che aiuta gli educatori a trovare lavoro a tempo indeterminato in Germania, continuano i nostri aggiornamenti in questo settore. L'Azienda Speciale Servizi Comuni (ASSC) ha indetto due selezioni pubbliche per il conferimento di incarichi di sostituzione per il profilo di educatore asilo nido e per assistente educativo. Il candidato può candidarsi per un solo profilo. In entrambi i casi, la domanda scade alle ore 12:00 del 16/02. Ma vediamo più nel dettaglio quali sono i requisiti richiesti per poter partecipare alla selezione pubblica.

Selezione per educatore asilo nido: requisiti e domanda

Per leggere il bando, potete collegarvi al sito dell'ASSC ('servizicomuni.com'), dove in home page nella sezione 'News' sono state comunicate tutte le selezioni pubbliche in corso. Cliccate su quella di vostro interesse. Per la posizione di educatore asilo nido occorre essere in possesso, oltre dei requisiti generici, di uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea in Scienze dell'Educazione o della Formazione Primaria;
  • liceo o laurea ad indirizzo socio psico pedagogico;
  • tecnico dei servizi sociali;
  • assistente all'infanzia o assistente comunità infantile;
  • diploma di Dirigente di Comunità o di Istituto Magistrale.

Inoltre, nel bando si specifica che bisogna aver maturato esperienza documentabile per la posizione a cui si concorre.

La domanda può essere inviata tramite raccomanda A/R o consegnata a mano presso l'ufficio di competenza sito in via Giotto 67 - 00034 Colleferro (RM). La selezione pubblica è per titoli ed esami. La valutazione dei titoli prevede un punteggio massimo di 40 punti, precisamente 15 per il cv formativo e 25 per il cv professionale. Gli esami, invece, prevedono una prova scritta, ovvero un test a risposta multipla con 40 quesiti in un tempo di 40 min, e un colloquio.

I punteggi massimi che si possono raggiungere in queste due prove sono rispettivamente 40 e 20 punti.

Lavoro per assistente educativo: info utili

Per la lettura del bando, vi invitiamo a seguire le nostri indicazioni illustrate nel primo paragrafo. Per quanto riguarda i requisiti richiesti, oltre quelli generici, occorre che il candidato sia in possesso:

  • laurea triennale in Scienze dell'Educazione e Formazione;
  • patente B;
  • esperienza professionale e documentabile per la posizione messa a bando.

Il modello di domanda è in allegato al bando con le relative tabelle sulla valutazione dei titoli.

La selezione, come quella sopra indicata, prevede una valutazione dei titoli, una prova scritta e un colloquio. Al termine delle prove, la commissione redigerà una graduatoria di merito, dove verranno inseriti i candidati che hanno raggiunto un punteggio non inferiore a 43/100. Si precisa che i candidati assunti, sia nella posizione di educatore asilo nido che come assistente educativo, potranno rinunciare all'incarico per 3 volte, successivamente, verranno dichiarati decaduti.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Per rimanere aggiornati sulle selezioni pubbliche per il profilo di educatore asilo nido e docente infanzia, seguiteci, cliccando in alto sul tasto 'Segui'.

Segui la nostra pagina Facebook!