Buone notizie per il mondo del lavoro in Italia. L'Anas, l'Azienda Nazionale Autonoma delle Strade, ha attivato un maxi piano di investimenti per potenziare le proprie risorse e far ripartire le autostrade italiane a grande velocità. La notizia è stata pubblicata il 10 giugno scorso con un lunghissimo comunicato ufficiale firmato dal direttore Gianni Vittorio Armani, che spiega le modalità, le ragioni e il nuovo piano di assunzioni in vista per il 2016. Quindi spazio a giovani laureati per i prossimi quattro anni. Le selezioni per lavorare si sono già attivate.

Andiamo a vedere insieme la notizia con tutti i dettagli per inviare la propria candidatura.

Mille posti di lavoro in Anas, le informazioni

Il piano investimenti prevede un reclutamento complessivo di 1000 risorse da qui al 2020, così da coprire i prossimi quattro anni. Il mega progetto di assunzioni è stato presentato presso la sede romana di Confindustria, a piazza XII Apostoli (vicino piazza Venezia), così da potenziare la squadra degli operatori e dei collaboratori. Ma quali sono i profili richiesti? Ebbene il blocco di assunzioni è diviso in due: 900 persone saranno assunte per attività di pubblico esercizio come manutenzione, cura, vigilanza dell'intero impianto autostradale italiano. Per questo tipo di risorse è molto probabile che non verrà richiesta una laurea specifica, quindi sarà sufficiente possedere un diploma considerando che le mansioni da svolgere sono prettamente operative.

Per i restanti 100 invece si tratterà principalmente del settore tecnico, dove saranno richiesti gli ingegneri e i laureati nelle discipline ingegneristiche per progettare e coordinare i lavori in corso e quelli futuri.

Come inviare la candidatura e restare aggiornati sulle offerte di lavoro

Considerando che le richieste saranno attivate al più presto è importante tenere sempre sott'occhio il sito internet di Anas, in particolare la sezione "Lavora con Noi" dove vi verrà chiesto prima di registrarvi come persona fisica e quindi di inviare il vostro curriculum, in formato europeo, direttamente sul portale.

Per inviare la vostra candidatura spontenea, sempre nella sezione, è disponibile un file in Pdf che spiega tutte le modalità. Quindi inserite il vostro cv e potrete essere contattati dall'azienda. Infine per rimanere aggiornati sulle nuove offerte di lavoro in Italia potete cliccare su "Segui" vicino il nome dell'autore e magari votare la notizia.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!